Telecom e lo scorporo dei call center

Inizia la trattativa sulla riorganizzazione Telecom Italia: lo scorporo dei call center resta uno scoglio importante.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-10-2012]

Telecom scorporo call center

La decisione sulla creazione della società che metta insieme la rete di Telecom Italia e i capitali pubblici della Cassa Deposiiti e Prestiti è stata presa, anche se la definizione pratica richiederà tempi medio-lunghi che scavalcheranno le elezioni politiche dell'aprile 2013 e dovranno fare i conti con il nuovo governo.

Prima che lo scorporo della rete avvenga, tuttavia, Franco Bernabè (presidente di Telecom) vorrebbe sistemare la questione di un altro scorporo: quello dei call center del 187 e del 119 (il 1254 è legato alla nuova Matrix di Naguib Sawiris), obiettivo che i dirigenti di Telecom Italia perseguono da anni senza tuttavia riuscirvi. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual è secondo te il problema principale dei call center?
Tempi di attesa troppo lunghi
Mancanza di coordinamento tra settore tecnico e amministrativo
Personale scortese
Personale incapace
Personale capace, ma non addestrato adeguatamente

Mostra i risultati (3537 voti)
Leggi i commenti (15)
A ogni nuovo tentativo l'alternativa posta ai sindacati è la riduzione dell'occupazione tramite strumenti più o meno dolorosi, oppure l'esternalizzazione dei call center: si tratta di un argomento che oggi è reso ancora più forte dal fatto che la riforma previdenziale del ministro Fornero blocca la fuoriuscita di migliaia di lavoratori.

Questa volta, però, Telecom Italia potrebbe convincere i sindacati perché, in un primo momento, la nuova azienda per i call center che ingloberebbe Telecontact proporrebbe lo stesso contratto, lo stesso salario e lo inquadramento di oggi.

In seguito, dopo le elezioni, Telecom Italia potrebbe trovare nuovi partner disponibili a rilevare quote importanti dell'azienda per quanto riguarda i call center: dalla Almaviva di Alberto Tripi alla Contacta dell'onorevole Portas sino alla Abramo.

Tutte le interessate sono aziende importanti a livello nazionale, con consociate in Albania e Romania, che già attualmente lavorano molto per Telecom Italia e in cui gli stessi sindacati delle telecomunicazioni hanno importanti basi di iscritti e quadri, anche più di quanto ormai hanno in Telecom Italia.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
Call center in sciopero, la Rete si mobilita
Telecom Italia, da esternalizzare a societarizzare
Telecom Italia esternalizza i negozi TIM
Telecom Italia, scorporo del personale in vista
Telecom Italia vorrebbe 15.000 prepensionamenti
Sciopero call center, alta l'adesione dei lavoratori
Il Garante Privacy indaga su call center e telemarketing
Autunno caldo nelle Telco italiane
Confindustria: fuori i call center dal contratto delle Telco
Fastweb sigla l'accordo per la cessione dei call center
Rivoluzione in Telecom, sedi 187 a rischio
Vodafone non reintegra nemmeno se lo ordina il giudice
Stop del Garante alle telefonate "mute"

Commenti all'articolo (3)

Se poi scorporate la situazione di confusione e peggioramento dell'assistenza è un fatto certo! Senza contare la fuga di informazioni interne e l'aumento di malignità!!! Insomma esteriorizzare un call-center equivale SEMPRE ad una perdita di clienti!!! Dunque risparmio 10 e spendo 10000... :lol: :lol: :lol: Ciao
30-10-2012 12:04

Davvero! Mi spiace per i dipendenti.. e poi in questi giorni ho avuto a che fare con i call center telecom... cercavano di trovarmi una soluzione si vedeva che si impegnavano ma erano in difficoltà e ogni operatore dava una versione diversa... Forse teleocm dovrebbe pensare a tenersi i suoi dipendenti italiani e formali invece che... Leggi tutto
29-10-2012 13:02

Dato che questo è un peggioramento del servizio da parte Telecom Italia è conveniente passare ad altro operatore telefonico!!! :wink: Ciao
18-10-2012 02:40

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Per cosa soprattutto ti sono utili i social media, sul lavoro?
Per prendermi una pausa dal lavoro
Per comunicare con gli amici e la famiglia mentre sono al lavoro
Per comunicare con i miei contatti professionali
Per trovare informazioni che mi aiutino a risolvere problemi di lavoro
Per costruire o rinforzare relazioni personali con i colleghi o i miei contatti di lavoro
Per scoprire cose sulle persone con cui lavoro
Per porre domande relative al lavoro a persone fuori dalla mia azienda
Per porre domande relative al lavoro a persone dentro la mia azienda

Mostra i risultati (436 voti)
Dicembre 2019
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Plex sfida Netflix con migliaia di film e serie TV gratis per tutti
Aggiornare gratis a Windows 10 si può ancora, ecco come
Scovare il Product Key di Windows usando solo il sistema operativo
Novembre 2019
WhatsApp, arrivano i messaggi che si autodistruggono
Skimmer virtuali sempre più diffusi, a rischio i dati delle carte di credito
Il pickup elettrico di Tesla debutta con una figuraccia
Falla nell'app fotocamera di Android, milioni di smartphone a rischio
Windows 10, iniziano gli aggiornamenti forzati
Facebook attiva di nascosto la fotocamera dell'iPhone
Apple, deciso in una riunione segreta il dispositivo che sostituirà l'iPhone
Bug in Firefox, truffatori già all'opera
Quattordicenne risolve il problema dei punti ciechi nelle auto
Ottobre 2019
Il grande database della cacca cerca volontari
Google, i domini .new diventano scorciatoie
Tutti gli Arretrati


web metrics