Telecom, blackout dell'ADSL in tutta Italia

Problemi in tutta Italia all'ADSL di Telecom Italia e ai servizi 3G di TIM.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 03-12-2012]

adsl telecom blackout

Per alcuni si è risolto tutto in mezz'ora, per altri c'è voluto di più: in ogni caso, questa mattina in tutta Italia molti titolari di un abbonamento ADSL Telecom Italia o di un contratto dati con TIM sono rimasti vittime di un blackout temporaneo.

I guai sono iniziati poco dopo le 9: per motivi ancora da chiarire del tutto - si parla di difficoltà con i server DNS ma anche di un guasto accidentale ad alcuni cavi a fibre ottiche - molti utenti hanno iniziato a segnalare al 187 e al 191 la sparizione della connessione a Internet. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Da casa, come ti colleghi a Internet e a quale velocitÓ?
Confronta i risultati con quelli del 2014
Modem 56K - 2.1%
Adsl a bassa velocitÓ (fino a 2 Mega) - 11.8%
Adsl da 4 a 7 Mega - 49.2%
Adsl da 8 a 20+ Mega - 21.6%
Fibra ottica - 5.0%
Telefonino o chiavetta Gprs - 0.5%
Telefonino o chiavetta Umts - 2.0%
Telefonino o chiavetta Hspa - 5.2%
Telefonino o chiavetta Lte - 0.4%
Tramite Wi-Fi su una rete aperta - 2.1%
  Voti totali: 12540
 
Leggi i commenti (7)
Le segnalazioni sono giunte da ogni parte della penisola e sono andate avanti per l'intera mattinata, anche se già alle 10 Telecom faceva sapere, e poi confermava tramite il proprio account Twitter, che i problemi erano stati risolti e la connettività ripristinata.

La caduta della connessione, che ha interessato utenti privati e aziendali indifferentemente, ha causato difficoltà anche a quanti utilizzano il computer per lavoro, e l'assalto dato ai call center dell'azienda ha fatto sì che tutte le linee risultassero occupato. Ormai, per fortuna, la situazione è però tornata alla normalità.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Troppo tardi, dottor Bernabè!
Hunziker da testimonial dell'Adsl ad avversaria di Facebook
In prova: Siportal SiAdsl 7 Mega NoTelecom, VoIP Now
NGN, l'AGCOM vara le regole per la fibra
Software AGCOM per testare ADSL, la nuova versione
L'ADSL low cost di Tiscali
L'ADSL italiana non mantiene le promesse
La tassa sull'ADSL

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 16)

Io invece sono dovuto tornare a Telecom da TeleTu, mi avevano portato la banda da 4 mega a 640 k dicendomi che avevo un problema sul mio impianto, lo stesso impianto con Telecom va a 20 mega... Tornando in topic io ho avuto un bel p˛ di disconnessioni e discontinuitÓ di servizio anche il pomeriggio del 6. Comunque da quando sono tornato... Leggi tutto
9-12-2012 19:40

Il tanto vituperato TeleTu (exTele2) da 6 anni. Mai un problema (a parte la lentezza). Qualche inconveniente solo nell'ultimo mese dovuto alla definitiva acquisizione tecnica delle linee Telecom da parte di Vodafone.
5-12-2012 00:00

E com'Ŕ possibile?! :o
4-12-2012 23:25

siamo in due... io da 6 anni... Leggi tutto
4-12-2012 23:18

tethering, ossia sfruttare la connessione del telefono (nel mio caso 3g, ossia UMTS), sul tuo pc. ps: ho detto "questa mattina", ma ovviamente intendevo ieri xD
4-12-2012 21:03

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'uomo presto ritornerÓ sulla Luna, ci si prepara all'esplorazione umana di Marte, la stazione spaziale internazionale sta per essere completata. Cosa pensi degli elevati costi che tale tipo di ricerca comporta?
La natura umana ci spinge a conoscere ed esplorare. Non ci sono costi troppo alti quando questi sono gli obiettivi.
L'esplorazione spaziale (come ogni altra forma di ricerca scientifica) ha i suoi costi, ma le ricadute tecnologiche e quindi i benefici di tali investimenti possono essere enormi.
Pu˛ certamente essere interessante sapere se qualche millennio fa c'erano forme di vita unicellulare su Marte, ma la Terra e i suoi abitanti hanno problemi ben pi¨ seri che necessitano di tutta l'attenzione e i fondi possibili.
Secondo me non siamo neanche stati sulla Luna, quindi...

Mostra i risultati (4078 voti)
Gennaio 2023
Windows 11, tre metodi per aggirare l'account Microsoft
Libero e Virgilio Mail offline da giorni, verso la risoluzione
Pesci da compagnia fanno acquisti sulla Switch all'insaputa del padrone
Il ritorno del Walkman
Invecchiare al tempo della Rete
Apache contro Apache
Cessa il supporto a Windows 7. Microsoft: “Non passate a Windows 10”
Lo smartphone con schermo e-ink da 6,1 pollici
Dicembre 2022
WhatsApp dal nuovo anno non funzionerà più su 47 smartphone
LastPass, la violazione è molto più grave del previsto
Netflix, giro di vite sulla condivisione delle password
Digitale terrestre: si spegne la TV in definizione standard
Disorganizzazione informatica fa desistere i cybercriminali
Windows 7 e Windows 8: Microsoft annuncia la fine del supporto
Telefonia, inizia l'era degli aumenti infiniti
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 31 gennaio


web metrics