Lo smartwatch di Apple

Grande come un iPod Nano di sesta generazione, monta iOS e si porta al polso.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 31-12-2012]

iwatch apple

L'idea alla base del concetto di smartwatch - un orologio in grado di fare molto di più rispetto a limitarsi a indicare l'ora - non è nuovissima, come per esempio I'm Watch dimostra.

Se però a interessarsi della cosa è un peso massimo come Apple, allora la musica cambia e, stando a quanto riportano alcune indiscrezioni, Apple sarebbe molto interessata.

Pare infatti che si sia alleata con Intel per dare vita a un orologio basato su sistema operativo iOS - subito ribattezzato ufficiosamente iWatch - e che, nell'aspetto, dovrebbe assomigliare a un iPod Nano (non di ultimissima generazione) da polso, secondo un'idea che peraltro alcuni hanno già avuto.

D'altra parte, la via che porta verso i computer "indossabili" da tempo affascina Apple (e non essa soltanto), quindi l'ipotesi non è poi così peregrina.

L'iWatch sarebbe quindi un dispositivo con schermo OLED da 1,5 pollici e dotato di un cinturino per essere indossato al polso e connettività Bluetooth.

Questi sono i rumor. Se e quanto tutto ciò diventerà realtà resta per ora un mistero.

Sondaggio
Qual č il miglior prodotto tecnologico dell'anno? Scegli tra i seguenti oppure aggiungine uno nei commenti.
Motorola Droid Razr Maxx - 3.2%
Google Nexus 7 - 16.4%
Samsung Galaxy S3 - 31.1%
Apple iPad Mini - 10.4%
Apple iPhone 5 - 16.4%
Samsung Galaxy Note 2 - 16.6%
Microsoft Surface - 5.9%
  Voti totali: 1478
 
Leggi i commenti (6)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Head Up Display, gli occhiali intelligenti di Google
Occhiali trasparenti per la realtà virtuale
Apple e Google progettano i computer indossabili
Un'antenna nei vestiti
Il robot indossabile che aiuta a camminare

Commenti all'articolo (4)


In effetti mi piacciono i cronografi automatici, ed anche gli orologi alimentati ad energia solare, perchč non devo cambiare la pila ogni due anni, figuriamoci dover ricaricare l'orologio tutte le sere... o anche solo ogni 2/3 giorni: non fa per me.
7-1-2013 11:58

{Rux}
Chissa', magari va ricaricato tutte le sere ... sai che strazio?
6-1-2013 22:34

A parte pochi utilizzatori, per il momento l'orologio ancora piace appunto come "orologio" sia nelle funzioni che nel peso / dimensioni. Un serio interessamento di Apple potrebbe cambiare sensibilmente le cose, vista la potenza del marketing della mela morsicata e dei molti aficionados... E chissā che dagli schermi sempre... Leggi tutto
5-1-2013 14:58

Al polso, per ora, preferisco ancora portare un semplice e tradizionale cronografo... :old:
4-1-2013 14:40

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te quale diventerā realtā per prima?
Le aule intelligenti: conosceranno gli alunni e offriranno un'esperienza di apprendimento personalizzata ed efficace.
Torneremo a fare la spesa sotto casa: i negozi uniranno la varietā degli acquisti online al piacere di fare acquisti direttamente in un posto conosciuto.
Useremo il DNA per stabilire terapie su misura: cloud computing e computer congnitivi rendereanno l'esame del DNA veloce ed economico.
Un guardiano digitale sostituirā le password: conoscerā le nostre abitudini e individuare i tentativi di furto d'identitā.
Smart City: le cittā faranno arrivare sugli smartphone dei cittadini informazioni personalizzate basate sulle abitudini e le preferenze degli abitanti stessi.

Mostra i risultati (1305 voti)
Agosto 2022
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 12 agosto


web metrics