YouTube, arrivano i film gratuiti (ma con la pubblicità)

Già disponibili classici come Rocky e Terminator.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-11-2018]

youtube film gratis pubblicita

Da qualche tempo YouTube ospita un catalogo di film da acquistare e vedere in streaming e che comprende sia uscite recenti che pellicole ormai considerate dei "classici".

All'inizio di ottobre, senza alcuna pubblicità, la piattaforma ha però lanciato anche una nuova sezione: essa ospita film più vecchi o meno popolari ma permette di vederli gratuitamente, a patto di sopportare però un po' di pubblicità.

In questa sezione ci sono titoli come Terminator, Rocky, Il signore dello zoo o La rivincita delle bionde, per un totale di circa 100 film (numero destinato a crescere).

«Abbiamo colto questa opportunità» - ha spiega Rohit Dhawan, dirigente di YouTube, in un'intervista ad AdAge - «basandoci sulle richieste degli utenti, e l'abbiamo aggiunta all'offerta di film a pagamento. È anche una bella occasione per gli inserzionisti».

Al momento il catalogo di film gratuiti non è disponibili in Italia e, considerata la mancanza di pubblicità all'iniziativa, si può ritenere che YouTube lo consideri più che altro un esperimento con il quale saggiare la risposta del pubblico.

Sondaggio
Qual è la strategia ''mobile'' per il tuo web business?
Nessuna, spero che il traffico mobile diminuisca.
La versione mobile del mio sito.
Sto studiando il mobile proprio in questo periodo.
Non ho ancora piani o strategie.
Offrire app gratuite.
Sviluppare app da vendere.

Mostra i risultati (443 voti)
Leggi i commenti

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Disney fa concorrenza a Netflix con il suo servizio di streaming
Sei mesi di prigione per l'uomo che piratò Deadpool su Facebook
Studio: visitare i siti pirata aumenta il rischio di contrarre malware del 20%
Arriva YouTube TV con 40 canali, film e sport
Netflix, scaricare film e serie TV anche sulla scheda SD
Il fan film di Star Trek perde la battaglia sul copyright
Il sito che ti avvisa appena un film pirata è disponibile
Fondatore Napster: film a casa il giorno dell'uscita in sala
Netgear insegna come condividere un film piratato
Il primo film di Netflix boicottato dai cinema
Il regista che voleva il suo film su The Pirate Bay

Commenti all'articolo (2)

Poi metteranno un po di pubblicità anche nei fil a pagamento, poi toglieranno quelli gratis con la pubblicità e voilà l'utente è fottuto ancora una volta. :roll:
21-11-2018 19:15

{bisunto}
..«basandoci sulle richieste degli utenti, e l'abbiamo aggiunta all'offerta di film a pagamento. È anche una bella occasione per gli inserzionisti» Che tradotto: ..«basandoci sulle richieste degli inserzionisti, e l'abbiamo aggiunta all'offerta di film a pagamento. È anche una bella... Leggi tutto
18-11-2018 20:03

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai ricevuto un messaggio da un amico su un social network. Il tuo amico ti invita a fare click su un link e a mettere ''mi piace'' ad alcune foto. Cosa fai?
Certo! Me lo chiede un amico
Gli chiedo di darmi qualche informazione in più sulle foto. Se mi risponde, faccio click sul link
Sposto il messaggio nella cartella spam e blocco il mio amico

Mostra i risultati (924 voti)
Aprile 2019
Galaxy Fold, lo schermo pieghevole si rompe quasi subito
È possibile rilevare telecamere nascoste in una camera d'albergo?
La falla in IE che vi ruba i dati anche se non lo usate
Windows, gli aggiornamenti di aprile bloccano i PC con Avast e Sophos
Arrestato Assange, il commento di Paolo Attivissimo
Assange arrestato: ecco cosa rischia
Windows XP, anche l'ultima versione supportata getta la spugna
Nessuno usa la rimozione sicura USB: cambia la policy di Windows
La VPN per chi non sa che cosa sia una VPN
Facebook, i dati di mezzo miliardo di utenti accessibili pubblicamente
Anche Nokia ha il suo smartphone col buco
Asus, utenti attaccati tramite aggiornamenti di sistema
Marzo 2019
L'estensione che ripristina i risultati censurati da Google
UE, approvata la riforma del diritto d'autore, compresi gli articoli 11 e 13
Tecnico IT licenziato si vendica cancellando 23 server
Tutti gli Arretrati


web metrics