In aumento il phishing che usa il vaccino antiCovid come esca

Gli attacchi sfruttano la campagna vaccinale anti Covid.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-03-2021]

phishing vaccino

Esattamente come hanno sfruttato la pandemia con attacchi di phishing ispirati al coronavirus, i cybercriminali stanno ora cercando di usare il vaccino come esca per sottrarre denaro e informazioni personali. Lo scorso dicembre, l'FBI ha lanciato un allarme riguardo l'emergere di frodi ispirate alle campagne vaccinali per il COVID-19.

Gli hacker usano con sempre maggiore frequenza per i loro attacchi di spear-phishing email con contenuti legati al vaccino. Dopo che nel novembre 2020 Pfizer e Moderna hanno annunciato la disponibilità dei primi vaccini, il numero di attacchi di spear-phishing su questo tema è aumentato del 12%. Alla fine di gennaio, il numero era cresciuto del 26% rispetto a novembre.

Di seguito, un'analisi di questi attacchi di phishing e le soluzioni che possono aiutare a riconoscerli, bloccarli ed eventualmente porvi rimedio.

La minaccia

Phishing vaccinale — I cybercriminali stanno approfittando dell'attenzione verso i vaccini COVID-19 per lanciare attacchi di spear-phishing; sfruttando il clima di paura e di incertezza, gli attacchi usano tecniche di social engineering e altre comuni tattiche per convincere le vittime.

I ricercatori di Barracuda hanno identificato due tipi predominanti di attacchi di spear-phishing che utilizzano temi legati al vaccino: brand impersonation e business email compromise.

I dettagli

Quando le case farmaceutiche hanno iniziato a sviluppare e testare i vaccini, gli hacker hanno iniziato a sfruttare l'attenzione generata dai media per le loro campagne di phishing. Il numero di attacchi di spear-phishing rivolti alle aziende è aumentato non appena sono stati annunciati i primi vaccini: la curva si è poi appiattita durante le vacanze di Natale (tipicamente gli attacchi rivolti alle aziende tendono a diminuire durante i periodi festivi).

Per quanto gli attacchi analizzati fossero nella maggior parte dei casi scam, molti usavano anche tecniche più sofisticate come brand impersonation e business email compromise (BEC).

Brand impersonation

Le email di phishing vaccinale fingevano di provenire da un brand o un'organizzazione conosciuta e comprendevano un link a un sito di phishing che prometteva un accesso preferenziale al vaccino, offrendo la vaccinazione a pagamento, o anche fingendo di essere un operatore sanitario che chiedeva informazioni personali per verificare l'idoneità ad accedere al vaccino.

Business email compromise

I criminali usano gli attacchi di business email compromise per fingere di essere appartenenti a un'organizzazione o a un suo partner commerciale. Negli ultimi anni, questa tecnica ha fruttato oltre 26 miliardi di dollari, risultando una delle più redditizie. Recentemente, questi attacchi mirati hanno iniziato a parlare di vaccini.

email

I ricercatori hanno osservato email apparentemente provenienti da un dipendente che chiedeva un favore urgente in prossimità della vaccinazione o da un addetto dell'ufficio HR che segnalava che l'azienda era riuscita a procurare i vaccini per i propri dipendenti.

Uso di account compromessi

I ricercatori hanno visibilità non solo sui messaggi email provenienti dall'esterno dell'organizzazione, ma anche sulle comunicazioni interne. Per questo, hanno potuto osservare una gran quantità di messaggi fraudolenti inviati dall'interno, generalmente da account compromessi.

email aziendale

I cybercriminali usano gli attacchi di phishing per compromettere e assumere il controllo di account aziendali. Una volta all'interno, gli hacker più sofisticati condurranno un'attività di esplorazione prima di lanciare attacchi mirati. Spesso, usano questi account legittimi per inviare phishing di massa e campagne spam al più alto numero possibile di destinatari prima che la loro attività sia riconosciuta e vengano bloccati.

phishing laterale

È questo il motivo per cui quando si osservano nel tempo questi attacchi di phishing laterale si notano sensibili picchi di attività. Si può notare come i picchi di attacchi legati ai vaccini si siano verificati contemporaneamente agli annunci e all'approvazione dei vaccini nei diversi paesi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Vaccini in vendita nel dark web, fino a 1.200 dollari per dose
Studenti e lavoratori in smart working nel mirino dei ransomware
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Anno nuovo, nuova versione di DanaBot
Data Privacy Day: 5 consigli per gestire e proteggere i dati
I principali trend per la sicurezza informatica del 2021
Il phishing evolve verso il machine learning
Dai botnet al Covid-phishing
Campagna di phishing prende di mira utenti italiani
Nuova frode online sfrutta la funzione di richiesta denaro di PayPal
Le parole di Internet: smishing
Phishing: accedere sfruttando l'ingegneria sociale
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Phishing, la finta mail dell'Oms rivolta agli utenti italiani
Attacchi informatici nell'era della pandemia
Immettere credenziali false nei siti dei truffatori serve a ostacolarli?
Chrome, Url troncati per combattere il phishing
Phishing e truffe, il pericolo arriva dalle notifiche
Phishing: cos'è, come prevenirlo e come agire dopo un attacco
Il malware legato ai rimborsi fiscali
Outlook violato, gli hacker puntavano a rubare Bitcoin
Il test che ti dice quanto sei bravo a riconoscere il phishing
Nuovo attacco di spear phishing legato alle gift card
Sai che cos'è il phishing? Allora hai più probabilità di cascarci
Lo spear phishing
Le cinque tecniche di attacco più sfruttate dagli hacker

Commenti all'articolo (2)

Le paure delle persone sono sempre un ottimo grimaldello per i criminali, solo tramite la conoscenza si possono combattere con successo ma la conoscenza Ŕ fatica...
13-3-2021 15:10

link Forse non Ŕ proprio una voce enciclopedica da manuale, ma il senso generale mi pare corretto e pi¨ che comprensibile.
11-3-2021 16:57

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
I bambini sempre pi¨ spesso entrano in contatto con la tecnologia a una tenera etÓ (per giocare, comunicare e cercare informazioni), anche grazie alla diffusione di smartphone e tablet. Quale dovrebbe essere la maggiore preoccupazione dei genitori?
Potrebbero visionare materiale inappropriato o visitare siti inopportuni.
Potrebbero comunicare con sconosciuti o persone non ritenute affidabili.
Potrebbero essere vittime di cyberbullismo, sui social network o altrove.
Potrebbero spendere denaro online senza che i genitori lo sappiano, anche a causa delle app che richiedono acquisti online durante i giochi.
Potrebbero diffondere dati personali (compresi foto e filmati) senza essere coscienti dei rischi.
Potrebbero incorrere in difficoltÓ a relazionarsi con amici dal vivo, nascondendosi dietro relazioni disintermediate dal mezzo informatico.

Mostra i risultati (1384 voti)
Luglio 2021
Nuovo digitale terrestre, tutto rimandato
Rinunciare allo smartphone
Windows 10, svelato l'aggiornamento 21H2
Zitto zitto, il Parlamento Europeo vara la sorveglianza di massa di tutte le email
La UE ci riprova col caricabatterie unico
Stuxnet, il virus informatico più distruttivo della storia
Windows 11, niente update da Windows 7 e 8.1
Falla critica nel sistema di stampa di Windows, e la patch ancora non c'è
Un assaggio del nuovo Office, riprogettato per Windows 11
Giugno 2021
Windows 11, il mio PC riuscirà a eseguirlo?
Windows 11, non abbiate fretta di installarlo
Un blackout informatico molto, molto canadese
Windows 11 sarà più veloce di Windows 10
Windows 11, l'update da Windows 7 e 8 sarà gratis
Windows 11, l'ISO del sistema finisce in Rete
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 30 luglio


web metrics