Nokia scommette ancora sui telefoni “stupidi”

Annunciate le terze incarnazioni del Nokia 130 e del Nokia 150.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-08-2023]

nokia 130 nokia 150

C'è ancora spazio per i cosiddetti feature phone, o dumb phone (in contrapposizione agli smart phone), un tempo noti semplicemente come "cellulari"?

Secondo Nokia, che su quel tipo di telefonini aveva costruito tutta la propria fortuna, sicuramente sì, tanto che l'azienda ha appena presentato la terza incarnazione del Nokia 130 e del Nokia 150, due esemplari di questa categoria di apparecchi. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quale tecnologia emeregente avr il maggiore impatto nei prossimi cinque anni?
La blockchain
L'Internet delle cose (IoT)
Il Cloud
L'intelligenza artificiale

Mostra i risultati (325 voti)
Leggi i commenti (2)
La prime due versioni sono rispettivamente del 2016 e del 2020 per il Nokia 150 e del 2014 e del 2017 per il Nokia 130; tale longevità è forse segno che anche per i dumb phone c'è ancora posto presso chi vuole un telefono per telefonare e poco altro.

Il Nokia 150 2023 ha un aspetto rivisto con linee più moderne rispetto alla versione del 2020, offre un display QVGA da 2,4 pollici, una fotocamera da 0,3 megapixel e una batteria da 1.450 mAh che promette fino a 20 ore di conversazione.

La dotazione comprende poi il supporto alla radio FM, un riproduttore MP3 integrato, jack per le cuffie, slot per microSD fino a 32 GByte, una porta micro USB e il sistema operativo S30+.

Il Nokia 150, il cui prezzo di vendita dovrebbe essere intorno ai 50 euro, è certificato IP52 (il che significa che se la cava bene contro la polvere, ma non troppo contro l'acqua) e supporta soltanto la connettività 2G.

Il Nokia 130 2023 è quasi del tutto identico al fratello: manca della fotocamera, ma sul retro monta un altoparlante che, a detta di Nokia, è particolarmente potente (per un telefonino, almeno). Al momento non ci sono informazioni sul prezzo di vendita.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Rinasce il bananaphone: Nokia 8110 Reloaded in versione 4G Lte
Nokia, tutti gli Android saranno aggiornati a Oreo
Arriva Nokia 8, tutto in alluminio e con doppia fotocamera
Nokia, come nascono gli smartphone
Prodotti Nokia in vendita negli Apple Store
Il nuovo Nokia 3310, coloratissimo e con una lunga autonomia
Il ritorno del Nokia 3310
Nokia risorge e subito fa causa a Apple
Nokia ritorna con due cellulari a basso costo
Bananaphone, il sintetizzatore a banane

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

Vero per quanto riguarda notifiche ma lo stesso rimangono comportamenti al limite dell'assurdo con molti smartphone soprattutto cinesi (Xiaomi, ZTE, Huawei, ecc) in cui hai blocchi dello schermo, schermo che diventa nero, app che si chiudono improvvisamente, surriscaldamenti e via dicendo. Chi vuol fare una telefonata poi ci pensa.
26-9-2023 15:13

Puoi disabilitare e silenziare le notifiche. Almeno nei nuovi Android. Leggi tutto
23-9-2023 08:35

Difatti telefoni del genere non hanno proprio bisogno della connessione 2g. Mi chiedo a cosa serva.
23-9-2023 08:30

Penso siano dispositivi che la loro nicchia di mercato la possano ancora tenere, unico dubbio sul fatto che le reti 2G sono gi state dismesse in alcune parti del mondo e lo saranno nei prossimi anni anche in altre parti, in Italia, a quanto ne so, per ora si prevede il 2029 salvo anticipi come discusso su appositi tavoli.
18-8-2023 16:20

{Sergio}
Visto l'abuso dei cellilari moderni che ne viene fatto soprattutto da parte dei minorenni consiglierei una norma che imponga i telefoni "Stupidi" fino all'età di 21 anni.
12-8-2023 13:56

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Durante un lungo viaggio in treno o in aereo, che cosa preferisci fare?
Ascoltare la musica
Chiacchierare coi vicini
Dormire
Giocare (con il notebook, il tablet, lo smartphone ecc.)
Guardare un film o una serie Tv
Guardare il panorama... o le hostess
Lavorare al computer
Leggere un libro, o un ebook
Navigare su Internet (vale solo in treno)
Telefonare (vale solo in treno)

Mostra i risultati (2773 voti)
Maggio 2024
Google infila la IA dappertutto
Dentro la sede dei criminali
Windows 11 24H2 cripta tutti i drive all'insaputa dell'utente
L'app per snellire Windows 11 rimuove anche la pubblicità
Netflix, utenti obbligati a passare agli abbonamenti più costosi
Aprile 2024
MS-DOS 4.00 diventa open source
Enel nel mirino dell'Antitrust per le bollette esagerate
TIM, altre ''rimodulazioni'' in arrivo
L'algoritmo di ricarica che raddoppia la vita utile delle batterie
Hype e Banca Sella, disservizi a profusione
Falla nei NAS D-Link, ma la patch non arriverà mai
La navigazione in incognito non è in incognito
Le tre stimmate della posta elettronica
Amazon abbandona i negozi coi cassieri a distanza
Marzo 2024
Buone azioni e serrature ridicole
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 19 maggio


web metrics