Il nuovo MegaUpload sarà semplicemente me.ga

La nuova creatura di Kim Dotcom debutterà all'inizio del nuovo anno con un dominio africano.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-11-2012]

mega

Il conto alla rovescia per il ritorno di Megaupload è ormai iniziato: con il nuovo anno la creatura di Kim Dotcom tornerà in attività, più sicura e potente (o così almeno promette il fondatore).

Restava solo un ultimo dubbio da sciogliere: quale sarà il dominio da utilizzare per accedere ai nuovi servizi? L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quando cerchi un brano musicale, o un intero Cd, cosa fai più spesso?
Scarico il brano o il Cd su iTunes: costa poco ed è legale.
Scarico l'Mp3 con Torrent o eMule o altro servizio simile.
Ascolto la canzone in streaming (per esempio su Youtube), anche se non posso scaricare l'Mp3.
Vado nel mio negozio di dischi o maxistore preferito.
Altro.

Mostra i risultati (3485 voti)
Leggi i commenti (10)
Dopo averci pensato su a lungo, Kim Dotcom ha trovato la soluzione: utilizzerà il TLD del Gabon .ga, e il sito si chiamerà Me.ga.

«Sfortunatamente» - spiega Kim Dotcom - «non possiamo lavorare con hosting statunitensi», consiglio esteso anche a tutti gli altri fornitori di servizi di cloud hosting.

Importante aggiornamento qui.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Me.ga già nel mirino, addio dominio
MegaUpload risorgerà il 19 gennaio
Il nuovo MegaUpload si chiamerà Mega
Primo ministro Nuova Zelanda chiede scusa a Kim Dotcom
Megaupload è pronto a tornare
Kim Dotcom: ecco come MegaUpload ritornerà
Megabox, il ritorno di Megaupload?
Woz difende Megaupload
Kim Dotcom torna online: MegaBox non è morto
L'FBI dovrà fare il backup di MegaUpload
Cambia il logo di Twitter
Megaupload era pronta a entrare in Borsa
Megaupload.net venduto per 11.000 dollari
Kim Dotcom torna online

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 13)

Io i soldini non li ho. Ho gli ideali e qualche pallina da ping pon. :ball: Cosa posso fare? :D Leggi tutto
9-11-2012 12:41

L'ho detto e lo ripeto. Gli USA sono all'aceto E presto li vedremo al tappeto. Poco gli manca Che da sè si scianca Ed a noi c'affranca. :lol: :lol: :lol: :lol:
9-11-2012 12:30

@Danielix Perfettamente d'accordo! Seguono un ragionamento da vecchi con dati vecchi e conclusioni vecchie; Pensano di risolvere con comportamenti vecchi... La musica è Americana? No! È la Sony GIAPPONESE seguita da altri colossi mondiali e alla fine c'è un USA. I film sono Americani? Di nome ma di fatto le produzioni sono tutte estere... Leggi tutto
9-11-2012 11:20

Sì, alla sede dell'FBI, in USA. Non ho link sottomano adesso, ma puoi approfondire quanto vuoi. Ceeerto, è coperto dai soldi quindi può permettersi giusti "sfizi" che tu non puoi, ma, credimi, non bastano solo quelli: soldi senza ideali né palle non vanno da nessuna parte; palle senza ideali ma con soldi non vanno da nessuna... Leggi tutto
9-11-2012 02:23

Certo che hanno una marea di soldi, questo non lo nego. Con i soldi (ogni tanto salta fuori che li beccano) in Svizzera e altri paradisi fiscali? :lol: Poi adesso Hollywood non è più la potenza di una volta... Inoltre un poco di pirateria aiuta il commercio ed è la lotta contro la pirateria che aiutò l'affondamento di ... Leggi tutto
9-11-2012 00:52

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come vedi il futuro dell'umanità, in ambito scientifico?
Il futuro è nella condivisione delle conoscenze. L'arroganza delle multinazionali nei confronti della proprietà intellettuale è solo il canto del cigno: infatti grazie alle tecnologie il sapere non potrà più essere detenuto da pochi potenti.
Per tutelare ricerche che richiedono investimenti cospicui, la proprietà intellettuale è uno strumento equo e ragionevole. Lo strapotere attuale della grande industria va solo limitato nel tempo ed emendato dagli aspetti più truci.
Lo scenario più probabile è un doppio binario tra scienza proprietaria e open source. La prima coprirà i settori che richiedono investimenti a lungo termine, la seconda quelli in cui la cooperazione raggiunge i risultati migliori.
Il potere si concentra dove c'è il denaro. Volenti, o nolenti, i big dell'economia mondiale si accaparreranno tutte le fonti di conoscenza, e sapranno farle fruttare a dovere, per il bene dell'umanità.

Mostra i risultati (1474 voti)
Settembre 2020
Vecchio televisore mette KO la connessione Adsl di un intero paese
Attacco ransomware mette in ginocchio Luxottica
Ransomware blocca ospedale, muore una paziente
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Malware negli smartphone a basso costo ruba dati e denaro
Duplicare una chiave col microfono dello smartphone
Tutti gli Arretrati


web metrics