Samsung richiama i Galaxy Note 7 che esplodono

Sono già 35 i casi di utenti feriti dal phablet, che ha preso fuoco per colpa della batteria.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 02-09-2016]

samsung galaxy note 7 fuocoA

S'è interrotto bruscamente il momento di gloria del Galaxy Note 7, il phablet che Samsung ha lanciato all'inizio del mese scorso e che stava ricevendo critiche positive.

Con un comunicato ufficiale, infatti, l'azienda coreana ha interrotto le vendite in tutto il mondo, e per un motivo serio: la batteria può esplodere.

«A oggi (1 settembre) ci sono stati 35 casi segnalati globalmente e attualmente stiamo conducendo un'indagine rigorosa con i nostri fornitori per identificare le batterie eventualmente colpite dal problema» scrive Samsung. «Tuttavia, dato che la sicurezza dei nostri clienti è una priorità assoluta, abbiamo interrotto le vendite del Galaxy Note 7».

Gli incidenti registrati hanno causato «ferite serie» negli utenti e pare che si siano verificati in momenti in cui il phablet stava eseguendo operazioni impegnative.

In ogni caso, il problema riguarda soltanto un numero relativamente ridotto di dispositivi: soltanto 24 unità per ogni milione rischiano di prendere fuoco.

Sondaggio
Quali autorizzazioni hai concesso alle applicazioni presenti sul tuo dispositivo mobile?
Non limito l'accesso alle app sul mio dispositivo
Di solito concedo le autorizzazioni su richiesta e non ci penso più
Concedo le autorizzazioni a seconda dell'applicazione e delle sue funzionalità
Non posso modificare le autorizzazioni delle applicazioni

Mostra i risultati (975 voti)
Leggi i commenti (8)

Samsung ha comunque deciso di intervenire in maniera massiccia e ha anche iniziato una campagna di sostituzioni rivolta a quanti siano già in possesso di un Galaxy Note 7. Per avere un nuovo dispositivo servono circa due settimane.

Qui sotto, il video realizzato da uno degli utenti il cui Note 7 è andato a fuoco.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Samsung richiama i Galaxy Note 7, oppure dimezza la batteria

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Samsung, un aggiornamento ucciderà gli ultimi Galaxy Note 7
Galaxy Note 7 che esplodono, la colpa è di chi li ha progettati
Galaxy Note 7, tutte le novità

Commenti all'articolo (3)

{copeco}
Capperini, sarà un'analisi rigorosa. Mica come quella che hanno fatto PRIMA di vendere il phablet. E meno male che solo 35 persone sono state ferite gravemente, ed altre 24 ogni milione avrebbero potuto esserlo (non si sa in base a quale assunto). Che inezia! Fanno il paio con le Tesla, di cui i mezzi di (dis)informazione non... Leggi tutto
4-9-2016 17:28

Qualcuno conosce il codice della batteria che monta questo cell? O la chimica? O il produttore?
4-9-2016 10:29

{marimba nespola}
Sarà un guasto di un lotto particolare di una linea precisa. E comunque Samsung lo sapeva già e ha già risolto tutto, e non capisce tutto questo trambusto.
3-9-2016 22:23

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'app che permette di noleggiare un'autovettura direttamente dallo smartphone è molto contestata dai tassisti.
Non è necessario introdurre nuove regole per l'app. I tassisti hanno torto, perché il mondo si evolve ma loro ragionano come se Internet non esistesse, difendendo ciecamente la loro casta (che ha goduto di fin troppi privilegi negli ultimi anni).
I tassisti dovranno adeguarsi e mandare giù il boccone amaro, anche se un minimo di regolamentazione per l'app è necessaria.
L'app non va vietata del tutto, ma va limitata in modo pesante così da poter salvaguardare le esigenze dei tassisti.
L'app va completamente vietata: i tassisti hanno ragione a protestare, perché Uber minaccia il loro lavoro e viola leggi e regolamenti.
Non saprei.

Mostra i risultati (1929 voti)
Novembre 2019
Bug in Firefox, truffatori già all'opera
Quattordicenne risolve il problema dei punti ciechi nelle auto
Ottobre 2019
Il grande database della cacca cerca volontari
Google, i domini .new diventano scorciatoie
Wind Tre, con l'anno nuovo aumentano le bollette
Omessa custodia del cellulare, sanzionata l'insegnante del post anti-Arma
Smartphone e batteria, con la modalità scura si risparmia davvero
Il Galaxy S10 si sblocca con qualsiasi impronta
Windows 7 a fine vita, Microsoft importuna coi pop-up
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Tutti gli Arretrati


web metrics