Takeout: come scaricare una copia di quello che Google sa di noi



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 03-04-2018]

screenshot.19
(Fai clic sull'immagine per visualizzarla ingrandita)

Quante cose sa di noi Google? Dylan Curran, un consulente tecnico e sviluppatore web, lo ha descritto in dettaglio in una serie di tweet che riassumo qui. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Secondo te quale di questi è il progetto (realizzabile) che cambierà di più le nostre vite?
L'accesso a Internet in tutto il mondo, tramite dirigibili o mongolfiere
Gli smartwatch
Le lenti a contatto con sensori e microcamera
L'hoverboard
L'auto che si guida da sola, senza pilota
Calico, contro l'invecchiamento o addirittura la morte
L'ascensore spaziale
I Google Glass
L'accesso a Internet in fibra ottica
Ara, lo smartphone modulare

Mostra i risultati (1756 voti)
Leggi i commenti (15)
Cronologia delle posizioni (link): se non la disattivate, Google memorizza dove siete in ogni istante per tutto il tempo per il quale tenete acceso il vostro smartphone.

Tutto quello che avete mai cercato (link): la cronologia completa di quello che avete cercato in Google su tutti i dispositivi che avete associato al vostro account Google.

Profilo pubblicitario (link): Google ne crea uno per voi sulla base di dove abitate, il vostro sesso, la vostra età, gli hobby, la professione, gli interessi, lo stato di relazione, il reddito e il peso corporeo stimato.

Tutte le app ed estensioni che usate (link): quali usate, quando le usate, dove le usate e con chi le usate. Secondo Curran, questo permette a Google, per esempio, di sapere con chi comunicate su Facebook, con quali paesi comunicate e a che ora andate a dormire.

Tutti i video che avete guardato su Youtube (link): sulla base dei video che guardate, Google può farsi un'idea del vostro orientamento politico, religioso, sessuale o valutare se siete depressi o anoressici.

Come scaricare una copia del dossier di Google (link): voi (o, attenzione, chiunque conosca o rubi la vostra password di Google) potete scaricare una copia dei dati personali raccolti da Google: tutte le informazioni elencate qui sopra, più i segnalibri, le mail, i contatti, i file che avete messo su Google Drive, le aziende dalle quali avete fatto acquisti, i video Youtube che avete pubblicato, le foto che avete scattato con lo smartphone, i prodotti che avete comprato tramite Google, la vostra agenda, le vostre sessioni Google Hangout, la musica ascoltata, i libri di Google Books che avete comprato, l'elenco dei gruppi Google ai quali partecipate, i siti che avete creato, i telefonini che avete utilizzato, le pagine che avete condiviso e anche il numero dei passi che avete fatto ogni giorno.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Commenti all'articolo (5)

Takeout scarica solo dati presenti in app di Google e correlati all'account utente, ovviamente tutto ciò che le app di terze parti condividono con le app di Google o con il SO dello smartphone poi restano a disposizione delle app di Google e la profilazione diventa molto più completa. Per avere un minimo di controllo è necessario... Leggi tutto
7-4-2018 14:54

{utente anonimo}
Controllate tutte le autorizzazioni che date alle app quando le installate...
5-4-2018 15:25

no. ho controllato... si tratta delle app in cui a vario titolo è coinvolto google... conosce i miei dispositivi con l'account di google, e whatsapp che si collega alla rrubrica che è salvata su google. Ne altre app che non hanno rapporto di dati con google. Per esempio non c'è telegram, che uso di continuo
4-4-2018 23:41

magari se usi android hai concesso anche questi dati....
4-4-2018 23:39

{utente anonimo}
alcune voci sono ovvie, altre mi preoccupano: le app che uso ok se le scarico dal play store altrimenti no, ma con chi le uso come fa a saperlo? e soprattutto non dovrebbe saperlo: se uso fb o tinder con contatti non in rubrica NON deve saperlo!
3-4-2018 19:32

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è tra questi il motivo più importante per connetterti e utilizzare una rete Wi-Fi pubblica?
Per poter usare Google Maps o altri servizi di Gps.
Nel caso in cui qualcuno debba mettersi in contatto urgentemente con me.
Per non consumare il mio piano dati.
Per poter utilizzare un social network come Facebook, Instagram, Snapchat o altri.
Per rimanere in contatto con i miei contatti di lavoro (il capo, i clienti, i colleghi ecc.).
Per utilizzare i servizi di streaming come Netflix, Google Music e simili.
Per consultare il mio conto corrente online / carte di credito / informazioni finanziarie.
Per rimanere in contatto con i miei figli / parenti.
Per usare o aggiornare le mie app di dating online.

Mostra i risultati (810 voti)
Aprile 2018
La versione snella di Windows 10, senza sfondi né app superflue
Giornalista accusa: lavorare da Amazon è come essere in prigione
Scoperto per caso l'enzima che divora la plastica in un lampo
Gmail, arrivano le email che si autodistruggono
Windows 10, un bug blocca il rilascio dello Spring Creators Update
Zuckerberg al Congresso: sì, raccogliamo dati anche su chi non è iscritto a Facebook
Zuckerberg ammette: ''Leggiamo tutti i messaggi privati postati su Facebook''
Cloudflare, il Dns è più veloce di quello di Google. E rispetta la privacy
Takeout: come scaricare una copia di quello che Google sa di noi
Marzo 2018
Falla Meltdown mina la sicurezza di Windows 7: il rimedio è peggiore del male
Windows Defender fa piazza pulita della concorrenza
Apple prepara l'iPhone pieghevole per il 2020
Windows 10, in arrivo lo Spring Creators Update
Dopo lo scandalo tutti vogliono cancellarsi da Facebook. Vi spieghiamo come si fa
La scatola nera usata dall'Fbi per sbloccare gli iPhone è in vendita online
Tutti gli Arretrati


web metrics