Preside generava criptovalute a scuola: licenziato per furto di elettricità



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-11-2018]

preside licenziato mining ethereum

Le criptovalute, pur avendo perso parte del loro valore all'inizio di quest'anno, sono ancora una tentazione irresistibile per molti, specialmente se queste persone hanno accesso alle infrastrutture necessarie per il mining.

Lo scorso febbraio, alcuni scienziati russi finirono nei guai proprio perché utilizzavano le risorse di un sito per la produzione di armi nucleari al fine di generare Ethereum, pratica che li ha fatti finire nella mani del FSB.

Ora, secondo quanto riporta il South China Morning Post, ad avere problemi è il preside (ormai ex) di una scuola superiore della provincia cinese di Hunan: è stato licenziato in quanto «sottraeva elettricità per fare il mining di criptovalute».

A insospettire gli insegnanti circa le attività del preside sono stati un miserioso «ronzio che continuava notte e giorno» e una bolletta dell'elettricità particolarmente alta.

In effetti - s'è scoperto poi - il preside aveva spostato l'attrezzatura per il mining dalla propria casa alla scuola (sistemandola nell'aula di informatica) proprio a causa dell'eccessivo consumo di corrente: quando in piena attività, consumava 21 kWh al giorno.

Tuttavia, di fronte alle prime perplessità dei docenti aveva risposto che si trattava semplicemente dell'impianto di condizionamento e riscaldamento, e la cosa inizialmente era morta lì.

Sondaggio
Con quale delle seguenti affermazioni, tutte relative a siti che vendono coupon e buoni sconto online, concordi di più? (Se vuoi dare risposte multiple utilizza i commenti)
Sono un cliente abituale dei siti di coupon e in generale posso dichiararmi soddisfatto delle promozioni attivate tramite questo mezzo innovativo.
Apprezzo i coupon soprattutto per provare quelle strutture dove non sono mai stato, o servizi che non ho mai utilizzato prima.
Acquisto talvolta i coupon ma purtroppo molte volte non riesco a utilizzarli prima della loro scadenza, pertanto penso di diminuire questa attività o di continuare a farlo saltuariamente.
Acquisto i coupon soprattutto per usufruire dello sconto e raramente acquisto nuovamente un servizio o torno in una struttura a "prezzo pieno".
Solitamente acquisto un coupon soltanto se conosco già la struttura o il servizio offerto, non voglio fregature.
Mi è capitato spesso di prendere delle fregature o di non essere servito alla stregua degli altri clienti, pertanto penso che non acquisterò più coupon.
Non ho mai acquistato un coupon.

Mostra i risultati (1605 voti)
Leggi i commenti (5)

Però poi il preside era divenuto ancora più avido, tanto che al momento della scoperta (circa un anno dopo l'avvio delle attività di mining nella scuola) erano ben nove i computer utilizzati per generare Ethereum, uno dei quali gestito dal vicepreside.

Il rumore a quel punto - con nove computer impegnati al massimo delle loro capacità notte e giorno - difficilmente poteva essere fatto passare per quello di un qualsiasi sistema di climatizzazione; e così gli insegnanti hanno avvertito chi di dovere.

Il furto di elettricità, alla fine, è costato il posto al dirigente scolastico, mentre il vice ha soltanto ricevuto un avvertimento ufficiale. Il denaro generato in quel modo è stato sequestrato dall'autorità preposta alle ispezioni nelle scuole.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Surriscaldamento globale entro 15 anni, per colpa dei Bitcoin
Anche le lavatrici oggi sono un obiettivo per i cybercriminali
BitTorrent, il nuovo padrone vuole "incentivi finanziari" per i seeder più attivi
Scienziati russi arrestati perché generavano Bitcoin da un sito di armi nucleari
Schede video, le criptovalute fanno schizzare il prezzo alle stelle
In calo il ransomware, aumenta il cryptomining
Software pirata per infettare i Pc e fare mining di criptovaluta

Commenti all'articolo (2)

L'occasione fa sempre l'uomo ladro...
18-11-2018 10:43

{Marco Cavicchioli}
Per favore, non usiamo i termini "generare" o "produrre" criptovalute, perchè sono inesatti. Il termine corretto è "estrarre" perchè a generare i token ci pensa il protocollo (mentre l'unica cosa che può fare il miner è per l'appunto estrarle). Grazie.
14-11-2018 10:53

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quasi la metà delle famiglie italiane (nel 2012 erano il 45,5% secondo Confindustria Digitale) non possiede ancora un collegamento a Internet. Qual è secondo te il principale motivo?
La connessione a banda larga non è disponibile.
Motivi di privacy e sicurezza.
Mancanza di skill e capacità d'uso.
Alto costo del collegamento.
Alto costo degli strumenti.
Internet non è utile.
Accedono a Internet da altro luogo.

Mostra i risultati (3474 voti)
Gennaio 2020
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Tutti gli Arretrati


web metrics