I cani robot adesso sono armati di fucili di precisione

Il primo robot quadrupede destinato ai campi di battaglia è realtà.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-10-2021]

cane02

I "cani robot", dal famoso Spot di Boston Dynamics al CyberDog di Xiaomi, non sono più una novità assoluta ma una realtà relativamente familiare e un po' inquietante, tant'è che quando se ne parla si cita spesso l'episodo Metalhead della serie Black Mirror con i suoi - per l'appunto - letali cani robot.

L'idea di un automa quadrupede attrezzato per uccidere era fino a oggi potenzialmente realizzabile ma ancora confinata nella fantascienza. Adesso, però, Sword Defense Systems l'ha trasformata in realtà.

L'azienda, specializzata nella realizzazione di armamenti, ha infatti attrezzato un robot a quattro zampe creato da Ghost Robotics con uno Special Purpose Unmanned Rifle, ossia un fucile di precisione che non necessita di un essere umano per venire utilizzato.

È pur vero che il grado di autonomia del robot non è stato rivelato (potrebbe essere semplicemente comandato a distanza), ma le precisazioni orgogliose del produttore, secondo il quale il cane è in grado di colpire un bersaglio a oltre un chilometro di distanza, non contribuiscono a tranquillizzare.

Per essere meno rilevabile, soprattutto dai sistemi di visione notturna, il fucile è coperto da un rivestimento in materiale ceramico; stando alle dichiarazioni del produttore il rinculo generato da ogni colpo è molto ridotto e, pertanto, ha un impatto praticamente nullo sulla posizione del "cane".

Peraltro, lo sviluppo di questo genere di robot per lungo tempo s'è concentrato sui metodi migliori per il mantenimento dell'equilibrio in ogni situazione: il risultato è quindi una macchina in grado di affrontare praticamente qualsiasi terreno per raggiungere il bersaglio.

Ghost Robotics ha presentato il robot durante l'evento NDIA Future Force Capabilities ma non è chiaro se abbia già trovato qualche compratore.

Nell'attesa del debutto sui campi di battaglia (quando non addirittura in scenari urbani) di un cane robot dotato di capacità decisionali autonome e armato di fucile, non resta che sperare che qualcuno si decida a implementare le tre leggi della robotica di Asimov.

cane01
cane03

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Personal killer robot
Come difendersi da un robot di Boston Dynamics
Il robot che capisce anche il dialetto
Vi fareste servire in negozio da questo robot teleguidato?
Elon Musk presenta il primo chip Neuralink funzionante

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

Non credo che tarderà molto a trovare compratori o, peggio, che ne vengano rubati per utilizzi terroristici o comunque disonesti. Leggi tutto
23-10-2021 14:28

Il vero problema non sono i cani-robot, ma la guerra .
18-10-2021 17:15

{utente anonimo}
Considerando gli scenari di guerra attuali e considerando il costo dei missili "intelligenti" ... vedrei bene (diciamo così, mai piaciuto pensare certi utilizzi della tecnologia) 3-6 di questi cani paracadutati o portati in prossimità dell'obiettivo (prima che arrivi in zona) messi in stand-by ed attivati al... Leggi tutto
18-10-2021 16:09

Velocemente provvediamo i gatti di K47! :-))
18-10-2021 14:01

{I want your boots}
Siamo passati rapidamente da "1984 non era pensato per essere un manuale" a "Terminator non era pensato per essere un manuale"
17-10-2021 11:56

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Sei favorevole all'utilizzo dei tablet al posto dei libri di scuola?
Sì. L'iPad con i libri multimediali è una figata.
No. È una spesa in più a carico delle famiglie.
Sì. Salviamo gli alberi e inquiniamo con l'e-garbage.
No. I tablet hanno un'obsolescenza tecnologica che galoppa: dopo cinque anni, usati tutti i giorni, sarebbero completamente da buttare.
Sì. Cambia la forma ma non la sostanza e la qualità dell'insegnamento.
No. Gli studenti non imparerebbero più a prendere appunti su carta, a scrivere e a fare i conti a mente.
Sì, ma dalle scuole medie in avanti: alle elementari un bambino dovrebbe imparare a leggere su libri veri. Dovrebbe imparare a consultare l'indice in fondo al libro e a cercare dei documenti in una biblioteca vera e organizzarli, non a fare copia e incolla da internet.
No. Gli stessi docenti, in molti casi, non avrebbero la più pallida idea di come utilizzarli. Per non parlare del Ministero che dovrebbe decidere quali programmi si devono o non si devono usare.

Mostra i risultati (2746 voti)
Settembre 2022
Da Amazon un Kindle su cui si può anche scrivere
La “tanica di benzina” per le auto elettriche
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 1 ottobre


web metrics