Perché c'è una fotocamera negli scanner dei supermercati?



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-03-2023]

passabene coop

La deformazione professionale è una brutta cosa. Se sei un informatico patologico, vai a fare la spesa al supermercato e invece di pensare alle cose da comperare ti cade l'occhio sullo scanner manuale che usi per scansionare i prodotti e metterli direttamente nei sacchetti già in ordine per il pagamento rapido in cassa; pensi a come quello scanner comunica via Wi-Fi con il sistema informatico del supermercato, a come gestisce il database dei prodotti tenendo conto degli sconti e delle offerte "tre per due"; e soprattutto noti una cosa strana: lo scanner ha una minuscola fotocamera appena al di sopra dello schermo.

È quello che mi è successo andando a fare la spesa con lo scanner manuale in un supermercato della catena Coop, qui in Svizzera. E ovviamente mi sono chiesto subito perché uno scanner del genere avesse una fotocamera rivolta quasi sempre verso il soffitto o il volto dell'utente.

Se siete in un supermercato mentre ascoltate questo podcast, o la prossima volta che ci andate, provate a guardare se gli scanner manuali, quelli che sembrano un po' pistole laser da film di fantascienza, hanno una fotocamera: è una finestrella circolare, quasi invisibile sul nero della cornice intorno allo schermo, e al centro c'è una piccolissima lente.

Non vi preoccupate: se state pensando che la fotocamera vi osservi mentre fate la spesa, magari per giudicare il vostro gradimento dei prodotti, i vostri comportamenti di acquisto o peggio ancora per controllare che siete onesti e davvero scansionate tutti i prodotti che mettete nei sacchetti, siete fuori strada. La realtà è diversa e decisamente inaspettata.

Ho chiesto informazioni direttamente all'ufficio stampa di Coop, visto che la dettagliata pagina Web informativa sulla protezione dei dati di questo gruppo non menziona questi scanner manuali, e la sua risposta è stata molto chiara e ampia: "La fotocamera di cui sono dotati gli scanner portatili di Coop non viene utilizzata e non ne è previsto l'uso per il futuro."

Quindi questi scanner hanno davvero una fotocamera; la mia impressione era corretta. E con tutta probabilità questa fotocamera fa parte delle dotazioni standard di questo modello di scanner e quindi è presente anche negli esemplari forniti alle aziende che non la usano. Ma quelle che invece la usano, cosa ne fanno?

Per trovare la risposta bisogna identificare la specifica marca e il modello dello scanner. Nel mio caso la marca si chiama Zebra Technologies Corporation, con sede a Holtsville, negli Stati Uniti, come indicato sulla targhetta identificativa del dispositivo, e il modello è indicato dal cosiddetto part number, abbreviato in P/N sulla stessa targhetta, ed è PS20.

passabene 2

Grazie a @mfp, che segue Il Disinformatico su Mastodon, sono emerse le specifiche tecniche di questo scanner e anche il suo manuale in italiano.

Queste specifiche indicano che si tratta di una telecamera da 5 megapixel, tutt'altro che modesta come prestazioni, e rivelano finalmente a cosa serve nei paesi nei quali viene utilizzata: fa riconoscimento di immagini, allo scopo di offrire al supermercato un servizio di identificazione delle persone oppure di cosiddetto locationing VLC. In altre parole, se attivata può identificare il cliente e anche localizzarlo all'interno del punto di vendita.

"Con la fotocamera anteriore, il dispositivo supporta le applicazioni di posizionamento/localizzazione indoor VLC (Visible Light Communications). Inoltre, la fotocamera viene utilizzata per il riconoscimento di immagini e volti" (manuale italiano, pagina 5)

"Enable image recognition through a wide variety of image-based 3rd party applications. Cost-effectively implement the latest locationing technology, VLC, which leverages your existing LED lighting infrastructure to track customers and workers." (specifiche tecniche in inglese)

L'identificazione delle persone è abbastanza intuitiva da capire: se il software di riconoscimento delle immagini si accorge che è inquadrato un volto, può acquisirne una foto o un video. Ma il locationing VLC richiede un po' di spiegazione. È una tecnica ingegnosa sviluppata dalla Philips e usata in alcuni supermercati francesi e tedeschi: ciascuna delle lampade a LED che illuminano il punto di vendita sfarfalla in modo unico, a velocità troppo elevata per essere percepita dall'occhio umano, trasmettendo così un codice che viene ricevuto dalla fotocamera dello scanner. In base a quali codici riceve, lo scanner sa esattamente dove si trova in ogni momento, con una precisione di circa 30 centimetri, senza dover installare trasmettitori radio appositi.

passabene 3

Ci sono anche delle app per smartphone, come per esempio LightKey, Kiwink o LiPHY, che possono ricevere e trasmettere segnali attraverso questi lampeggiamenti luminosi impercettibili.

L'ufficio stampa di Coop mi ha precisato anche che il suo scanner non utilizza queste funzioni, e io per ulteriore verifica ho provato a fare la spesa coprendo la fotocamera. Non ci sono stati errori, allarmi o malfunzionamenti.

Fonti aggiuntive: Mapsted.com; Optica.org; Favendo.com.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Paolo Attivissimo

Approfondimenti
Coop Voce inaugura il servizio clienti su WhatsApp
Il televisore che riconosce gli spettatori
Taci, la Coop ti ascolta

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

per la legge italiana non si possono usare per inquadrare le persone senza il loro consenso e dato che non sono un dispositivo di sorveglianza antitaccheggio, non sono autorizzabili come uso in italia. Ma alla cassa la telecamera viene usata per un altro motivo ovvero impedire che un disonesto possa mentre passano gli articolo alla... Leggi tutto
25-3-2023 20:09

Quindi sia orari particolari che acquisti di prodotti molto specifici allora capisco meglio la situazione. Grazie della spiegazione.
19-3-2023 10:07

Io vado sempre in orari particolari, intesi come pause pranzo o come orari in cui cominciano giÓ a dire di affrettarsi a completare gli acquisti che stanno per chiudere. Il supermercato in questione Ŕ in un paese della cintura di TO dove bazzico sovente per via di alcuni clienti che mi intrattengono a cadenza settimanale, cosý quando... Leggi tutto
18-3-2023 23:48

Sicuramente Ŕ un pensiero singolare e, con ogni probabilitÓ, non Ŕ l'uso pensato dagli ideatori della funzione per˛ pu˛ avere un senso. P.S. ma dove l'hai trovato un supermercato con una zona poco affollata, a me francamente non capita mai, o forse era un orario particolare?
18-3-2023 15:06

Francamente, il fatto che sappia in quale punto del supermercato sono e per quanto tempo ci sto non trovo sia una pessima idea: tempo fa in un supermercato abbastanza grande mi trovavo in una zona molto poco affollata: praticamente non c'era un cane, a parte me che cercavo un prodotto specifico proprio in quella zona e una signora... Leggi tutto
18-3-2023 14:57

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come preferiresti controllare la Tv?
Con lo smartphone
Con il tablet
Con i gesti del corpo
Con la voce
Con il pensiero
Con il telecomando

Mostra i risultati (2159 voti)
Giugno 2023
Pirati del web in lutto: Rarbg chiude per sempre
Venti di tecnocontrollo in Spagna
Maggio 2023
Stack Overflow è la prima vittima della IA
WhatsApp, ora i messaggi si possono modificare dopo l'invio
HP e l'aggiornamento che rende inutilizzabili le stampanti
Windows 10 21H2, aggiornamento forzato in vista
Google Chrome dirà addio al lucchetto da settembre
WhatsApp accede di nascosto al microfono. Solo un bug di Android?
Western Digital agli utenti: gli hacker hanno i vostri dati
Il “Padrino della IA” lascia Google per avvertire il mondo dei pericoli
Aprile 2023
WhatsApp introduce il supporto a più smartphone
La UE metterà il naso negli algoritmi dei giganti del web
Con la vendita della Rete TIM avremo le tariffe più alte
Windows 11 in versione live
Western Digital violata, sottratti 10 Tbyte di dati
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 5 giugno


web metrics