Windows 10 rileverà la presenza dell'utente davanti al computer

Per bloccare e sbloccare il PC in automatico, la webcam dovrà essere sempre attiva.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-04-2021]

windows10 human presence

Il primo aggiornamento semestrale di Windows 10 (noto come Windows 10 21H1) non è ancora in distribuzione ma Microsoft è già alacremente al lavoro sul secondo aggiornamento, che con ogni probabilità sarà chiamato Windows 10 21H2 e al momento è conosciuto con il nome in codice di Sun Valley.

Sarà un aggiornamento notevole Sun Valley, perché porterà con sé novità sia "sotto al cofano" sia più visibili, con modifiche all'interfaccia in generale e alla barra dei task e al menu Start in particolare.

Tra le modifiche non estetiche ma funzionali, ce n'è una che merita una menzione poiché è frutto di un'API ideata da Microsoft qualche anno fa e poi apparentemente accantonata dal gigante di Redmond, per essere adoperata soltanto da alcuni produttori di hardware.

Si tratta dell'API che fornisce la funzionalità Human Presence, vista all'opera su alcuni portatili di fascia alta di Dell e Lenovo tramite applicazioni proprietarie ma ancora non attivata nel sistema operativo di Microsoft.

Con Sun Valley, Human Presence diventerà una caratteristica integrata in Windows 10, e farà esattamente ciò che il nome lascia immaginare: rileverà la presenza o l'assenza di un "essere umano", ossia di un utente, davanti allo schermo.

Facendo uso della webcam, Windows potrà riconoscere se l'utente sia davanti al monitor oppure se si sia allontanato. Quindi, in base alla policy impostata nei Criteri di Gruppo, potrà bloccare automaticamente il computer - esattamente come se l'utente avesse premuto Win + L prima di andarsene - dopo un periodo di tempo predefinito: immediatamente, due minuti, 30 secondi oppure 10 secondi.

La policy consente anche di impostare una distanza per il rilevamento, superata la quale l'utente sarà considerato "assente": la versione americana attualmente integrata nell'anteprima permette di scegliere un valore compreso tra 1 e 4 piedi, ossia tra circa 30 centimetri e 1,2 metri.

Chiaramente, Human Presence funziona anche in senso inverso: quando la presenza dell'utente viene nuovamente rilevata, il computer viene automaticamente sbloccato, senza che l'"umano" debba mettere le mani sulla tastiera o sul mouse.

È chiaro che una tale funzionalità, per poter svolgere il proprio compito, deve tenere la webcam continuamente in funzione: viene quindi da chiedersi, in modo un po' cattivello, quanto ciò faciliterà le violazioni della privacy se e quando sarà scoperto in Windows un bug che permetta di sfruttare Human Presence.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Fidarsi di webcam e microfono sempre accesi
L'avvocato che diventa gatto su Zoom fa sorridere il mondo
Windows 10, l'aggiornamento di febbraio disattiva le webcam
Microsoft brevetta la tecnologia per eliminare le riunioni inutili
Apple: Non coprite la webcam del MacBook
Zoom, videoconferenze troppo facili da attaccare, utenti imprudenti
Microsoft Teams, arriva il filtro per sgranocchiare in pace durante le chiamate
Mac, app consentono agli altri di accendere la vostra webcam
Se il riconoscimento facciale fallisce, chiedi aiuto a un feticista dei piedi
Videogame col riconoscimento facciale limitano il tempo di gioco dei ragazzini
Riconoscimento facciale: Windows 10 beffato da una foto
La webcam col distributore di croccantini per cani
Malware per Mac spia attraverso la webcam
Spiava attraverso le webcam dei PC
Sostituzione dei volti in tempo reale sulla webcam
Gli hacker della webcam
La webcam per bicicletta

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 11)

Beh, basta disinstallare i driver della webcam e reinstallarli solo quando serve :mrgreen: Leggi tutto
10-4-2021 09:45

La webcam sempre attiva, così qualunque malware l'utonto quadratico medio si scarichi cliccando alla razzo su qualunque link gli arrivi vedrà in casa sua, un'idea assolutamente geniale e innovativa. :party2: Verebbe da domandarsi se in MS abbiano assunto dei babbuini, o se semplicemente sempre siano stati tali. :roll: Comunque con... Leggi tutto
9-4-2021 20:40

Spero ci sia modo di disattivare questa opzione.
9-4-2021 15:35

Buona scappatoia contro queste opzioni così comode per l' utente pigro, ma assurde per chi ha un minimo di amore per la privacy. Leggi tutto
9-4-2021 15:34

I malware sanno controllare quella spia.. Leggi tutto
9-4-2021 15:31

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai installato l'app Immuni per il tracciamento del Coronavirus?
Sì ma l'ho disinstallata
No
No ma lo farò al più presto

Mostra i risultati (2482 voti)
Aprile 2021
Windows 10 rileverà la presenza dell'utente davanti al computer
Yahoo Answers chiude i battenti per sempre
Aggiornamento urgente per iPhone e iPad
Marzo 2021
La macchina di Anticitera
Hacker contro Richard Stallman, la macchina del fango
Robot assassini crescono
Tracker nelle app: cosa sta succedendo in Rete?
Recupero IVA: oltre il 50% non viene rivendicata
Quiz: sei in una zona senza copertura cellulare
Bitcoin, un dilemma etico
Hackerate 150mila videocamere di sorveglianza, tra cui quelle di Tesla
Personal killer robot
La “truffa alla nigeriana” è un classico. Del sedicesimo secolo
Hard disk a confronto con SSD nei data center
Sciami di router nelle nostre case conoscono la nostra posizione
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 10 aprile


web metrics