Windows 10 blocca le app indesiderate

Quali sono? Lo deciderà il sistema operativo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-08-2021]

windows blocco pua attivo

Lo scorso anno, con l'aggiornamento di maggio per Windows 10, Microsoft introdusse nel proprio sistema una funzione opzionale: la possibilità di bloccare automaticamente l'esecuzione della "app potenzialmente indesiderate" (PUA, Potentially Unwanted Apps).

Questa funzione, se abilitata, si appoggia a Microsoft Defender SmartScreen per identificare, e quindi bloccare, quelle applicazioni che non sono un vero e proprio malware ma tuttavia hanno un comportamento che potrebbe essere non gradito all'utente.

Esempi di questo genere di software sono quelle applicazioni classificabili come adware, quelle che effettuano il mining delle criptovalute o quelle distribuite in bundle con altre app.

Come dicevamo, fino a oggi il blocco delle PUA era disattivato e, se desiderava adoperarlo, l'utente doveva abilitarlo coscientemente.

Microsoft ha però fatto sapere che, a partire da questo mese, inizierà ad abilitare la funzionalità di blocco delle PUA su tutte le installazioni di Windows 10 aggiornate almeno alla versione 2004 (ossia proprio il May 2020 Update di cui parlavamo all'inizio dell'articolo).

Lo scopo - spiega l'azienda «è mantenere i sistemi al massimo delle prestazioni» ma a tutti dovrebbe essere chiaro il rovescio della medaglia: la possibilità che il sistema di rilevamento delle app indesiderate incappi in falsi positivi è piuttosto alta.

Graziosamente, se non altro, Microsoft concede ancora all'utente la possibilità di disabilitare la funzionalità in questione: per farlo bisogna aprire il menu Impostazioni, poi Aggiornamento e Sicurezza, quindi Sicurezza di Windows.

È necessario quindi scegliere Controllo delle app e del browser dall'elenco delle voci, quindi Impostazioni di protezione basate sulla reputazione e, infine, disattivare il selettore alla voce Blocco app potenzialmente indesiderata.

windows pua

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Minecraft, “mod” truffaldine per Android
7 app truffa che si diffondono tramite TikTok
Sorpresa, i malware per Mac superano quelli per Windows
Malware nei portatili Lenovo, utenti risarciti con 7,3 milioni di dollari
Studio: visitare i siti pirata aumenta il rischio di contrarre malware del 20%
Il trojan che clicca sulla pubblicità
Chrome blocca uTorrent: ''È un sito pericoloso"
Malware, uno su tre è Trojan (o figlio di Trojan)
Paese che vai, malware che trovi
Un quarto dei Pc con protezione è... infetto
Dice che ha una cotta per te, invece è un virus
Produttore di adware si sente danneggiato e chiede i danni

Commenti all'articolo (5)

{puah}
Puah, PUA è un altro passo avanti verso un sistema sempre più vicino alla tirannia, fra il silenzio degli utenti ormai completamente asserviti e addomesticati. In ogni caso Windows cancella applicazioni (exe, dll, ini, cfg e altro) in diverse situazioni, dai tempi di Seven, se nessuno se ne fosse accorto. Persino il... Leggi tutto
7-8-2021 11:54

Installando una distro Linux... :lol: Leggi tutto
7-8-2021 11:10

O anche dai fabbricanti del PC stesso, come si comporterà Windows in quei casi? Leggi tutto
7-8-2021 11:10

E un bel giorno il programma riconoscerà il sistema operativo come PUA e lo disinstallerà.
6-8-2021 21:53

Molte PUA sono preinstallate da Microsoft. Che comincino a togliere quelle! .
6-8-2021 16:28

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te il Codice della Strada dovrebbe proibire di indossare i Google Glass mentre si guida?
Sì, perché rappresentano una distrazione peggiore degli SMS, e quindi un pericolo.
No, perché come tutte le cose possono essere utilizzati bene o male. Altrimenti dovremmo vietare anche i navigatori GPS.
Ho un'altra opinione (la illustro nei commenti qui sotto)

Mostra i risultati (983 voti)
Settembre 2021
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Violati i server TIM, password degli utenti a rischio
Windows 11, disponibile la prima ISO ufficiale
Microsoft: disabilitate il sistema di stampa di Windows (di nuovo)
Google taglia gli stipendi a chi sceglie il telelavoro
Gli iPhone scansioneranno tutte le foto alla ricerca di pedopornografia
Due parole sull’attacco informatico “terroristico” alla Regione Lazio
Windows 365 è già disponibile e costa meno di 30 euro al mese
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 19 settembre


web metrics