Hard disk da 18 TB a registrazione magnetica assistita da energia

9 piatti da 2 TB riempiti con elio, e tecnologia Microwave Assisted Magnetic Recording.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-02-2021]

Toshiba MG09

Toshiba Electronics Europe ha presentato a Zeus News la nuova serie di HDD MG09: la prima gamma di prodotti dell'azienda con registrazione magnetica assistita da energia. Basata sul design di terza generazione a 9 piatti riempiti con elio, brevettato da Toshiba, incorpora la rivoluzionaria tecnologia Flux Control - Microwave Assisted Magnetic Recording (FC-MAMR).

Grazie a questi progressi, la densità della registrazione magnetica convenzionale (CMR) è stata portata a 2 TB per disco, raggiungendo così una capacità totale di 18 TB.

Con il 12,5% di capacità in più rispetto ai precedenti modelli da 16 TB, le unità CMR MG09 Series da 18 TB sono compatibili con una vasta gamma di applicazioni e sistemi operativi. Questi HDD, promette il produttore, sono in grado di gestire workload misti di lettura/scrittura casuale e sequenziale sia per implementazioni su scala cloud che per data center tradizionali.

Offrono prestazioni da 7.200 rpm, con un carico di lavoro pari a 550 TB all'anno e la possibilità di scegliere tra interfacce SATA o SAS. Il form factor compatto da 3,5 pollici, standard del settore, e helium-sealed inoltre assicura efficienza dal punto di vista energetico.

La serie MG09 dimostra l'impegno di Toshiba nell'innovazione del design degli HDD e il desiderio di soddisfare le esigenze di un mercato in costante evoluzione sia per i dispositivi di storage nei server su scala cloud, sia più in generale nelle implementazioni di infrastrutture di storage Object e File.

Grazie ai valori di efficienza energetica migliorati e ai livelli di capacità, queste unità sono destinate a consentire un raggiungimento di densità di archiviazione più elevato nelle operazioni su scala cloud, hybrid-cloud e on-premises. Si assisterà quindi a riduzioni del CapEx necessario, in modo che il total cost of ownership (TCO) possa essere mantenuto al minimo.

Larry Martinez-Palomo, General Manager nella divisione Storage di Toshiba, ha dichiarato a Zeus News: "Con i nuovi HDD ad alta capacità ed efficienza energetica della serie MG09, Toshiba offre un notevole valore aggiunto ai nostri clienti più attenti ai costi delle soluzioni di storage e cloud-scale. Sfruttando la tecnologia FC-MAMR, queste unità rispondono agli obiettivi critici di TCO, riducendo sostanzialmente il costo unitario per GB".

Le unità della serie MG09 da 18 TB saranno disponibili dalla fine di marzo 2021.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Windows 10 avvisa l'utente se un SSD sta per morire
Toshiba dice addio ai portatili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Windows 10, aumentano i requisiti minimi di sistema
Otto consigli sul backup per non perdere il lavoro di una vita
La falla negli SSD che vanifica completamente la crittografia
Synology DiskStation DS119j, il NAS per la casa economico e che consuma poco
L'uomo che gettò in discarica una fortuna in Bitcoin
In prova: Buffalo MiniStation Extreme
Trasmissione dati con i suoni degli hard disk
Hard disk da 8 Tbyte tra affidabilità e vasche da bagno
In prova: Toshiba Satellite Click Mini L9W-B-102
In prova: Buffalo Linkstation 520D
Le calamite che cancellano il disco rigido: bufala
11 bufale hi-tech a cui molti continuano a credere
In prova: WD MyPassport Wireless
Da Seagate il disco da 8 TB
SIAE, l'equo compenso aumenta del 500%
Hard disk o SSD?
WD Red, i benchmark
Buffalo, hard disk esterno superaccessoriato e powerline

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

Cesco67: "Perché un disco da 1TB come chiedi costerebbe come 10 da 18TB, e comunque la certezza che duri decenni non ce l'avresti." Ma soprattutto colliderebbe con la strategia di obsolescenza programmata che ormai impera, e detta legge, nell'ambito della tecnologia di consumo.
23-2-2021 15:50

@dagobert Perché un disco da 1TB come chiedi costerebbe come 10 da 18TB, e comunque la certezza che duri decenni non ce l'avresti.
22-2-2021 19:26

Ma invece di inventare HD megagalattici, perchè non ne tirano fuori uno, magari solo di uno o due Tera, ma affidabilissimo, in grado di durare decennii?
22-2-2021 18:16

In effetti la tecnologia utilizzata è FC-MAMR ovvero Flux-Controlled Microwave-Assisted Magnetic Recording, quindi l'area del disco in cui la testina va a scrivere viene energizzata tramite microonde per aumentare la densità di scrittura: link. Leggi tutto
20-2-2021 19:04

Concordo. Anche per me nel titolo manca qualcosa Leggi tutto
19-2-2021 16:15

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Stai installando un'applicazione. Cosa fai quanto compare il contratto di licenza?
Lo leggo attentamente e poi faccio click su “Accetto”
Do un sguardo al testo e poi accetto
Dipende dall'applicazione. A volte leggo il contratto di licenza
Non leggo mai il contratto di licenza. È davvero indispensabile?
Leggo il contratto di licenza dopo aver installato l'applicazione

Mostra i risultati (1308 voti)
Aprile 2021
Windows 10 rileverà la presenza dell'utente davanti al computer
Yahoo Answers chiude i battenti per sempre
Aggiornamento urgente per iPhone e iPad
Marzo 2021
La macchina di Anticitera
Hacker contro Richard Stallman, la macchina del fango
Robot assassini crescono
Tracker nelle app: cosa sta succedendo in Rete?
Recupero IVA: oltre il 50% non viene rivendicata
Quiz: sei in una zona senza copertura cellulare
Bitcoin, un dilemma etico
Hackerate 150mila videocamere di sorveglianza, tra cui quelle di Tesla
Personal killer robot
La “truffa alla nigeriana” è un classico. Del sedicesimo secolo
Hard disk a confronto con SSD nei data center
Sciami di router nelle nostre case conoscono la nostra posizione
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 10 aprile


web metrics