Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Recensioni

G Data TotalProtection 2014 Hot!
IL TEST DI ZEUS - Una completa suite di sicurezza, dotata di ben due motori di scansione e di un'interfaccia estremamente intuitiva, in grado di proteggere anche i tablet e gli smartphone Android.
di Raffaello De Masi
Hot! viacad 2d 3d
IL TEST DI ZEUS - Un CAD di basso costo per progettazione sia 2D che 3D, con caratteristiche interessanti anche per i professionisti. (2 commenti)
di Raffaello De Masi
iriscan mouse Hot!
IL TEST DI ZEUS - Un mouse molto preciso che nasconde un pratico scanner in grado di acquisire documenti fino al formato A3. (5 commenti)
di Raffaello De Masi
Hot! fritzos55
IL TEST DI ZEUS - Il nuovo firmware dei router di AVM porta novità interessanti specialmente per il reparto VoIP e trasforma i cordless in media player. (1 commento)
di Raffaello De Masi
dell c1765nfw Hot!
IL TEST DI ZEUS - Una multifunzione LED compatta che offre una buona qualità di stampa insieme alla funzioni di scanner, fax e fotocopiatrice. (2 commenti)
Hot! TD VG3631 03
IL TEST DI ZEUS - Il router Wi-Fi del popolare produttore cinese ha anche la sezione VoIP e vanta un prezzo molto interessante. (11 commenti)
di Raffaello De Masi
main Hot!
IL TEST DI ZEUS - Una coppia di adattatori a 500 Mbit/s che integrano anche le funzioni di access point Wi-Fi n e router per Internet. (4 commenti)
Hot! ngm 4
IL TEST DI ZEUS - Uno smartphone dual SIM con Android 4, dotato di software per la navigazione GPS con mappe TeleAtlas e tastiera virtuale SwiftKey.
di Raffaello De Masi
AVM FRITZFon M2 Hot!
IL TEST DI ZEUS - Un cordless con trasmissione vocale criptata e che permette di navigare in Internet, rispondere alle email e consultare i feed RSS. (4 commenti)
di Raffaello De Masi
Hot! 1
Il software di riconoscimento vocale si rinnova completamente. (2 commenti)
di Raffaello De Masi
driver genius 12 Hot!
Il potente sistema di aggiornamento dei driver si rinnova. (3 commenti)
di Raffaello De Masi
Hot! main01
IL TEST DI ZEUS - Realizzato in alluminio e curato nel design, vanta un ottimo display e prestazioni interessanti. (5 commenti)
allie Hot!
IL TEST DI ZEUS - Un aiuto in linea quando siamo in auto. (15 commenti)
di Raffaello De Masi
Hot! main 1
IL TEST DI ZEUS - Due cellulari dedicati agli utenti ''senior'', studiati appositamente per essere semplici da usare e dotati di tutte le funzioni fondamentali ma nessun fronzolo inutile. (13 commenti)
1 Hot!
IL TEST DI ZEUS - Uno dei più equilibrati ed efficienti sistemi di sicurezza oggi disponibile.
di Raffaello De Masi
Hot! Jabra Halo2 White
IL TEST DI ZEUS - Un auricolare Bluetooth stereo che è anche un ottimo paio di cuffie per l'ascolto di musica e consente di comandare lo smartphone da lontano. (1 commento)
eScan ISS Hot!
IL TEST DI ZEUS - Prezzo interessante per una suite di sicurezza ben realizzata.
di Raffaello De Masi
Hot! apertura
IL TEST DI ZEUS - Un pacchetto chiavi in mano per la gestione e il backup dei dischi rigidi.
di Raffaello De Masi
voyager legend Hot!
IL TEST DI ZEUS - Un auricolare Bluetooth leggero e confortevole in grado di capire anche i comandi vocali. (2 commenti)
Hot! TL WDR4300 01
IL TEST DI ZEUS - Un router Wi-Fi dalle prestazioni elevate a un prezzo ragionevole. (5 commenti)
di Raffaello De Masi

Pagine: « Precedente 1 2 3 4 5 6 7 Successiva »

Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual è il maggior svantaggio? (vedi anche i vantaggi)
L'auto di Google è veramente brutta! Più che un auto è un'ovovia.
Ci toglierà il piacere di guidare e la nostra vita sarà un po' più triste.
Avrà un costo non sostenibile per la maggior parte degli utenti.
Ci sarà maggior traffico: con un'auto senza pilota il trasporto privato verrebbe incentivato rispetto al trasporto pubblico.
Il Gps incorporato potrebbe non essere efficiente, costringendoci a fare percorsi più lunghi o più lenti o addirittura non portandoci mai a destinazione.
Ho timori soprattutto per la privacy: le auto di Google potranno collezionare dati su come mi sposto e quando.
In caso di incidente con nessuno al volante, non è chiaro di chi sarà la responsabilità civile. E a chi tocca pagare l'assicurazione? All'utente o a Google? O allo Stato?
Sarà esposta ad attacchi hacker o terroristici: di fatto avremo minore sicurezza sulle strade.
Se il sistema prevede un urto inevitabile, potrebbe trovarsi di fronte a scelte etiche insormontabili. Uccidere un anziano o un bambino? Due uomini o un bambino? Un uomo o una donna? Uscire di strada o urtare altri veicoli o pedoni? Andare addosso a un SUV o a un'utilitaria?
Rispetto alle auto tradizionali impiegheranno troppo tempo ad arrivare a destinazione, non potendo superare i limiti di velocità o fare manovre azzardate.
I tassisti non esisteranno più: già immagino le loro legittime proteste.

Mostra i risultati (1827 voti)
Leggi i commenti (21)
Settembre 2019
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Il bug di Windows 10 che tinge di rosso gli screenshot
Antibufala: le foto di raggi spaziali che causano incendi nei boschi
Lo smartphone etico attento alle persone e al pianeta
Storie di hacker, campeggi e libertà
USB 4 è ufficiale e raggiunge i 40 Gbit/s
5 consigli (più uno) per non farsi lasciare a piedi dal PC
La lotta al ransomware procede silenziosa ma con successo
La maledizione dei connettori USB
Agosto 2019
GIMP è un insulto: sviluppatori ribelli fondano il fork Glimpse
Sextortion, il malware che registra davvero chi guarda video a luci rosse
Misteriosa malattia colpisce i fumatori di sigarette elettroniche
Tutti gli Arretrati

web metrics