Troppi video-tweet porno, Vine vietato ai minori

L'app per pubblicare mini-video pullula di filmati osé.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-02-2013]

vine porno tweet

È, in un certo senso, la controparte ideale di Twitter: laddove la piattaforma di microblogging permette di pubblicare brevissimi messaggi, Vine permette di pubblicare brevissimi video (al massimo sei secondi).

Il servizio - promosso proprio da Twitter - ha debuttato circa una settimana fa sotto forma di applicazione per iOS, e in pochissimo tempo ha ottenuto un'attezione mondiale dovuta, però, a motivi diversi da quelli che i suoi ideatori si aspettavano: la presenza di molte clip pornografiche.

Nella versione originale, infatti, Vine permetteva di caricare ogni video e di condividerlo automaticamente su Facebook e Twitter senza alcun controllo ulteriore: così la piattaforma si è subito riempita di filmati osé.

La mancanza di ogni filtro e l'impossibilità di etichettare i propri contenuti come "per adulti" ha reso facilissimo il reperimento di filmati porno tramite chiavi di ricerca ovvie.

Nel frattempo, Apple minacciava di levare Vine dall'App Store se i proprietari non fossero corsi ai ripari, e così è nata la versione 1.0.5.

Sondaggio
A partire da quale età è utile un telefono cellulare?
Prima degli 8 anni
Da 8 a 10 anni
Da 10 a 12 anni
Da 12 a 14 anni
Da 14 a 16 anni
Da 16 a 18 anni
Dopo i 18 anni

Mostra i risultati (3524 voti)
Leggi i commenti (15)

Rispetto alla versione originale, ora c'è un avvertimento che informa gli utenti della necessità di avere 17 anni per poter scaricare l'app (non che ciò possa fermare i minori, dato che non c'è alcun modo di verificare l'età dell'utente) perché può essere presente materiale per adulti.

Inoltre è spuntata un'opzione che permette di segnalare contenuti e profili ritenuti offensivi, e si può persino bloccare un utente., a motivi diversi da quelli che i suoi ideatori si aspettavano: la presenza di molte clip pornografiche.

Nella versione originale, infatti, Vine permetteva di caricare ogni video e di condividerlo automaticamente su Facebook e Twitter senza alcun controllo ulteriore: cos

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Se Facebook si trasforma in un sito porno
Film porno sugli aerei? No, trovata pubblicitaria
C'è meno porno sul web
Inizia l'era dei domini XXX
Alla berlina su Facebook gli utenti di un sito a luci rosse
Parlamentare beccato a guardare porno in Parlamento
Penthouse, la prima TV porno tutta in 3D
Per uno scherzo su YouTube rischia 20 anni di carcere
Adescava ragazzine su Facebook e le ricattava
Rubava foto di nudo violando gli account Facebook
Gli ISP europei contro i filtri sulla pedopornografia

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

Del resto dicono (in realtà non vero) ancora che è stata fondata dai Padri Pellegrini... Ma non dicono che questi ultimi erano stati cacciati per i fatti sanguinari e altro (vedi bigottismo) dall'Inghilterra... :twisted: Ciao
11-2-2013 02:45

Ricordiamoci che negli USA un pò di in-sano bigottismo è sempre d'obbligo.
10-2-2013 19:48

Mi fa ridere :rolling: questo bigottismo che circola in rete! :malol: :malol:
9-2-2013 02:22

I suoi ideatori 'non se la aspettavano' ?!. Ma và.
8-2-2013 01:11

La Apple da una vita che fa la bigotta... :twisted: Ciao
7-2-2013 23:36

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
La cosiddetta green economy genera nuova ricchezza e aumenta sempre di più. Secondo te:
E' un sintomo di vera innovazione.
Significa che bisogna ripensare il concetto di sviluppo.
Lo sviluppo economico non può fare a meno dello sfruttamento ambientale.
E' la prova che economia e ambiente possono andare di pari passo.
E' solo una speculazione temporanea.

Mostra i risultati (4014 voti)
Agosto 2022
Internet Explorer vive ancora in Windows 11: ecco come lanciarlo
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 8 agosto


web metrics