Ripristinare la barra di avvio veloce

100 Trucchi per Windows 7 e Windows 8.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-05-2015]

trucchi windows

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
100 Trucchi per Windows 10, Windows 8 e Windows 7

Proseguiamo la serie di articoli che svela i migliori trucchi per ottenere il massimo da Windows 7 e Windows 8.

In ogni articolo presentiamo un trucco, coprendo argomenti che vanno dalle modifiche, all'aspetto, ai segreti per rendere più veloce il sistema operativo.

20. Ripristinare la Barra di Avvio Veloce

Nonostante Windows 7 e le novità da esso introdotte nell'interfaccia abbiano ormai una certa età, c'è ancora qualcuno che sente la nostalgia di funzionalità presenti in sistemi precedenti e vorrebbe rivederle in azione.

Per esempio, c'è chi trova seccante e fonte di confusione il fatto che la barra delle applicazioni abbia un doppio scopo - lanciare i programmi e passare dall'uno all'altro - e sente la mancanza della Barra di Avvio Veloce presente in Windows Vista, XP e precedenti sino a Windows 95, che aveva un unico scopo: avviare applicazioni.

Per fortuna, sia Windows 7 che Windows 8 (in modalità desktop) permettono di ripristinare questa vecchia opzione dell'interfaccia.

barra01

Il primo passo è fare clic con il tasto destro sulla barra delle applicazioni e selezionare Barre degli strumenti -> Nuova barra degli strumenti.

Si aprirà una nuova finestra; nella casella di testo posta in fondo ad essa (dove c'è scritto Cartella), inserire il testo che segue: %userprofile%\AppData\Roaming\Microsoft\Internet Explorer\Quick Launch e premere Invio.

barra02

Quindi bisogna cliccare su Scegli cartella, e la barra di Avvio Veloce apparirà all'estrema destra della barra delle applicazioni, vicino all'area di notifica, completa di testo descrittivo e titolo.

Per spostarla, si dovrà fare clic col tasto destro sulla barra delle applicazioni e rimuovere il segno di spunta posto vicino alla voce Blocca la barra delle applicazioni; facendo quindi clic col tasto destro sulla Barra di Avvio Veloce si potrà rimuovere testo e titolo levando i due segni di spunta.

barra03

Infine, trascinando (premendo e tenendo premuto il tasto sinistro del mouse) i puntini disposti in verticale vicino alla Barra di Avvio Veloce potremo spostare la barra stessa fino a riportarla nella posizione consueta.

Come ultimissimo passo desidereremo probabilmente bloccare di nuovo la barra delle applicazioni, rimettendo al suo posto il segno di spunta alla voce Blocca la barra delle applicazioni e che avevamo tolto in precedenza.

barra04

Continua la prossima settimana.
Per non perdere neanche un trucco, iscriviti alla newsletter!

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Spegnere o riavviare il Pc evitando gli aggiornamenti

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 116)

Brava Maary, è proprio questo il punto! M$ "fa funzionare l'utility come un virus", ed è questa la parte meno limpida di tutta la questione... :umpf:
7-6-2016 19:20

Questo lo fai tu, io, altri utenti avanzati o comunque curiosi, ma la maggior parte degli utenti ha bisogno di questi automatismi, ed è una vergogna che la stessa MS non metta a disposizione una scelta per l'utente, invece fa funzionare l'utility come un virus...premi la X, e parte l'installazione... :shock: Leggi tutto
7-6-2016 12:50

Più M$ insiste a forzare l'update a W10 e più la cosa mi insospettisce e mi frena dal farlo, quest'ultimo tentativo è a dir poco una vera propria t r u f f a...
5-6-2016 19:05

Saranno buoni tutti i metodi, io ne ho adottato uno minimale anche se un po' noioso. Cioè ad ogni proposta di upgrade, vedo a cercarmi il KB3035583, e se c'è tolgo la spunta e lo nascondo. Dopo di che ricomincio a giocare a rimpiattino con Mamma M$ :roll:
5-6-2016 07:35

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
La NSA non spiava solo i cittadini USA ma anche i governi di Francia, Germania e Italia. Qual è la tua reazione di fronte a questa notizia? (se vuoi dare risposte multiple o commentare ulteriormente, usa il forum)
Sono profondamente indignato: come si sono permessi?
Sono stupito che gli USA siano arrivati a questo punto.
In fondo lo fanno per prevenire gli attentati; quindi li giustifico, almeno parzialmente.
Non mi sorprende. E' da un po' che l'Europa non conta più un tubo.
Accidenti! Avranno ascoltato anche le telefonate con la mia fidanzata/o.
I nostri politici non hanno nulla di più importante di cui preoccuparsi?
Lo so perfino io che i telefoni sono spiati, figuriamoci i terroristi.
Avevano ragione quelli di Zeus News, quando già nel 2001 scrivevano di Echelon.

Mostra i risultati (2968 voti)
Novembre 2020
Seria falla in Windows 7, la patch c'è ma non è ufficiale
Clienti Amazon: i corrieri rubano le nostre PlayStation
Edge, una marea di estensioni pericolose ruba i dati degli utenti
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Tutti gli Arretrati


web metrics