Sbloccare un programma che non risponde

Anche se l'applicazione non dà più segni di vita, è ancora possibile sbloccarla senza perdere i dati.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-07-2015]

windows tricks

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
100 Trucchi per Windows 10, Windows 8 e Windows 7

Proseguiamo la serie di articoli che svela i migliori trucchi per ottenere il massimo da Windows 7 e Windows 8.

In ogni articolo presentiamo un trucco, coprendo argomenti che vanno dalle modifiche, all'aspetto, ai segreti per rendere più veloce il sistema operativo.

25. Sbloccare un programma che non risponde

Prima di Windows 7, se un programma si bloccava e non dava più segni di vita c'era poco da fare: si poteva terminarlo, spesso, ma i dati non salvati erano irrimediabilmente persi. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quali tra queste informazioni ti piacerebbe che fossero rese pubbliche?
I provvedimenti sanitari relativi a bar, ristoranti e altri locali pubblici.
Il casellario giudiziale con le fedine penali dei cittadini.
Le valutazioni sulle performance degli insegnanti scolastici e dei professori universitari.
Le transazioni immobiliari effettuate da ciascun cittadino.
I mutui accesi da ciascun cittadino.
Le dichiarazioni dei redditi di ciascun cittadino.

Mostra i risultati (2102 voti)
Leggi i commenti (12)
A partire da Windows 7 esiste una possibilità di recuperare il funzionamento dell'applicazione.

Quando un software si blocca e non vuole saperne di tornare a rispondere, la prima cosa da fare è aprire il Monitoraggio Risorse (Resource Monitor). Per farlo è sufficiente scrivere Resmon nella barra di ricerca del menu Avvio di Windows 7 o della schermata Start di Windows 8: il sistema proporrà il collegamento a resmon.exe, sul quale dovremo fare clic.

Il Monitoraggio Risorse è un programma che offre molte informazioni sul computer e sui processi in esecuzione Ciò che ci interessa sta nella scheda CPU, dove il programma bloccato dovrebbe essere evidenziato in rosso.

resmon01

Una volta trovatolo, occorre fare clic con il tasto destro su di esso e selezionare Analizza catena di attesa; si aprirà una nuova finestra nella quale sarà mostrata una lista di processi, dipendenti l'uno dall'altro. Quello al livello più basso, nel ramo più basso dell'albero di processi, è quello che blocca il programma.

Se non si tratta di un componente di Windows o di un altro elemento di importanza critica, lo si può selezionare con l'apposita casella posta di fianco al suo nome e quindi chiudere tramite il pulsante Termina processo, avendo cura di aver salvato prima tutti i dati aperti nelle altre applicazioni: c'è sempre la possibilità che qualcosa vada storto.

resmon02

A questo punto, il software che era bloccato dovrebbe tornare a rispondere.

Continua la prossima settimana.
Per non perdere neanche un trucco, iscriviti alla newsletter!

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Disabilitare i fumetti dell'area di notifica

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 116)

Brava Maary, proprio questo il punto! M$ "fa funzionare l'utility come un virus", ed questa la parte meno limpida di tutta la questione... :umpf:
7-6-2016 19:20

Questo lo fai tu, io, altri utenti avanzati o comunque curiosi, ma la maggior parte degli utenti ha bisogno di questi automatismi, ed una vergogna che la stessa MS non metta a disposizione una scelta per l'utente, invece fa funzionare l'utility come un virus...premi la X, e parte l'installazione... :shock: Leggi tutto
7-6-2016 12:50

Pi M$ insiste a forzare l'update a W10 e pi la cosa mi insospettisce e mi frena dal farlo, quest'ultimo tentativo a dir poco una vera propria t r u f f a...
5-6-2016 19:05

Saranno buoni tutti i metodi, io ne ho adottato uno minimale anche se un po' noioso. Cio ad ogni proposta di upgrade, vedo a cercarmi il KB3035583, e se c' tolgo la spunta e lo nascondo. Dopo di che ricomincio a giocare a rimpiattino con Mamma M$ :roll:
5-6-2016 07:35

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual tra questi l'evento che attendi di pi?
CES, gennaio, Las Vegas
Mobile World, febbraio, Barcellona
CeBIT, marzo, Hannover
E3, giugno, Los Angeles
Computex, giugno, Taipei
IFA, settembre, Berlino
Smau, ottobre, Milano

Mostra i risultati (1017 voti)
Gennaio 2022
Iliad e Vodafone, fusione in vista
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Il nuovo, vecchio e doppio laptop di Cassandra
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 26 gennaio


web metrics