Il Nobel ad Assange

Cassandra Crossing/ Il Nobel per la pace 2021 assegnato a due giornalisti ci obbliga a riproporre Julian Assange per quello del 2022.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 31-10-2021]

a chair for assange vauro

Il 7 dicembre 2010 Julian Paul Assange si presenta spontaneamente negli uffici di Scotland Yard e viene arrestato in seguito al mandato di cattura europeo per un'accusa pretestuosa proveniente dalla Svezia, mantenuta artificialmente in vita per anni e infine archiviata il 19 maggio 2017.

Dal 7 dicembre 2010 Julian non è più stato un uomo libero, alternando brevi periodi di libertà vigilata a lunghissimi periodi di segregazione, tutti nel Regno Unito, prima nell'ambasciata dell'Ecuador e poi nel carcere di massima sicurezza di Belmarsh.

Tra poco scoccherà l'undicesimo anno consecutivo di privazione della libertà per un essere umano cittadino di un paese democratico, sul suolo di un secondo paese democratico, con la complicità di altri due paesi democratici e su istigazione di un quinto paese democratico, tutto questo in assenza di una condanna, neppure in primo grado, per un fatto specifico. E tutto questo a causa della strumentale alternanza di svariati capi di imputazione, mutevoli come le stagioni politiche, variabili come il tempo una giornata di marzo. Forse dovremmo parlare non di paesi "democratici", ma di paesi "a democrazia limitata".

In realtà tutti sappiamo cosa ha fatto Julian, e per quale motivo i cinque paesi, non-suddetti ma ben noti, lo desiderano ridotto al silenzio, temporaneo o meglio ancora permanente; ha la gravissima colpa di aver permesso alla gente di essere informata e quindi più libera.

Sì, "libera" nel senso usato da Gesù nel Vangelo di Giovanni (8, 32): "Conoscerete la verità e la verità vi farà liberi". E questo a molti, moltissimi non piace, ma poiché tutti voi, non solo i 24 instancabili lettori di Cassandra, ne sapete ormai più che abbastanza, non è certo il caso di ripetere i loro nomi.

È notizia recente che il comitato dei Premi Nobel quest'anno ha assegnato a due coraggiosi giornalisti il Premio Nobel per la Pace 2021.

Sondaggio
Secondo te quale di questi scienziati avrebbe meritato il premio Nobel?
Andrew Benson, per la scoperta del Ciclo di Calvin della fotosintesi clorofilliana.
Dmitri Mendeleev, per l'ideazione della tavola periodica degli elementi.
Fred Hoyle, per gli studi sulla nucleosintesi stellare.
Jocelyn Bell Burnell, per la scoperta delle pulsar.
Nikola Tesla, per i suoi lavori sulla trasmissione delle onde radio.
Albert Schatz, per la scoperta della streptomicina (rimedio contro la tubercolosi).
Chien-Shiung Wu, per i lavori sulla legge di conservazione della parità.
Oswald Avery, per gli studi sulla trasmissione dei caratteri ereditari tramite DNA.
Douglas Prasher, per la scoperta della proteina fluorescente verde.
Lise Meitner, per il contributo ai lavori sulla fissione nucleare.

Mostra i risultati (1803 voti)
Leggi i commenti (2)

Nulla da dire sui degnissimi vincitori; qualcosa da dire invece su Julian Paul Assange, giornalista, in carcere da 11 anni per aver compiuto la più grande operazione di giornalismo investigativo della storia.

Nel 2014 ci fu un timido tentativo (su change.org) per una mozione a tal proposito, che come tutte le mozioni ha ovviamente lasciato il tempo che trovava.

Per proporre seriamente Julian Paul Assange come candidato al premio Nobel per la Pace del 2022 bisogna impegnarsi un filino di più, studiare, capire come fare e farlo per tempo. Farlo quando? Per l'appunto da oggi fino al 31 gennaio 2022.

Chi lo può fare? Tutti noi? No, solo queste "tipologie" di persone:
- I membri di assemblee nazionali e governi degli Stati.
- I membri di corti internazionali.
- Direttori di istituti di ricerca di pace e istituti di politica estera.
- Le persone che hanno già vinto il Premio Nobel negli anni passati.
- I membri del Consiglio di organizzazioni che hanno ottenuto il Premio Nobel in anni precedenti.
Qui in Italia, nella sola prima categoria, abbiamo più di 900 "abilitati". Ma italiani adatti ce ne sono anche in tutte le altre categorie, incluso il recentissimo vincitore del Nobel per la Fisica Giorgio Parisi.

Per proporre Julian, queste persone devono scrivere lettere individuali (non petizioni) al Comitato per il Nobel Norvegese (che assegna appunto il Nobel per la Pace) e per l'esattezza ai signori:
Berit Reiss-Andersen
Anne Enger
Asle Toje
Kristin Clemet
Jørgen Watne Frydnes
che ne fanno oggi parte, scrivendo almeno alcune delle cose che tutti sanno e spiegando perché essere un eroico e perseguitato giornalista ("giornalista è chi giornalista fa") che ha cambiato il mondo lo qualifichi pienamente al premio.

Per chi non si ricordasse la definizione pratica del termine: "Eroe è colui che, andando contro il proprio vantaggio e la propria sicurezza, compie un'azione dalla quale molti altri trarranno reale beneficio".

Per coloro che non amano scrivere su carta, c'è anche un form web (una cosa seria, non le petizioni di change.org, per favore non spammatelo se non avete titolo per proporre un candidato).

Ora, se potete farlo o se conoscete qualcuno che può farlo (e qualcuno l'avete votato anche di recente) fatelo, o fatevi parte attiva per farglielo fare, insistendo con tutti i mezzi che conoscete. Gli anni passano, in carcere talvolta si muore, ed i Nobel alla memoria non li danno.

Forza Julian! Forza per Julian!

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Lo smartphone è davvero spento oppure è un nemico in tasca?
Assange, tribunale britannico decide: non sarà estradato
Caso Assange, la Svezia ritira l'accusa di stupro
Ecuador, 40 milioni di cyberattacchi dopo l'arresto di Assange
Arrestato Assange, il commento di Paolo Attivissimo
Assange arrestato: ecco cosa rischia
Verso una normalizzazione della comunità hacker
Cultura dell'anonimato contro esposizione mediatica
Julian Assange rinuncia all'incarico di direttore di Wikileaks
Wikileaks, l'Ecuador toglie la connessione a Internet a Julian Assange
Obama: Non posso graziare Edward Snowden
Assange bloccato sul web per non interferire nelle elezioni Usa
Snowden rivela l'Echelon britannica
Da Berlusconi a Carrai, le spie e l'informatica israeliana
ONU, la detenzione di Julian Assange è illegale
Il monumento dedicato a Edward Snowden
Ma chi sono i terroristi?
Esce a ottobre il film su Julian Assange
Eppure Snowden è più Radicale di Emma
Assange chiede all'Europa di dare asilo a Snowden
Assange: Internet è il nemico che ci spia
Julian Assange si candida al Senato in Australia
Il suicidio dell'hacker Swartz e il caso Assange
Wikileaks
Giornalista pubblica lista evasori fiscali, arrestato
Wikileaks contro Anonymous
Assange o Zuckerberg?
Julian Assange come il cardinale Mindszenty
Julian Assange nei Simpson
Wikileaks pubblica tutti i cablogrammi USA
Assange: Facebook vi spia per conto del governo
Wikileaks candidato al Nobel per la pace
Julian Assange™ diventa un marchio registrato
Multa per chi visita Wikileaks
L'autobiografia di Julian Assange vale 1,2 milioni di euro
Julian Assange torna libero su cauzione
Mark Zuckerberg è l'uomo dell'anno 2010
Wikileaks e il panico del Sistema
Amazon spegne Wikileaks, che migra ancora
La Primula Rossa Julian Assange colpirà ancora
Wikileaks annuncia migliaia di documenti sensazionali
Julian Assange nuovamente accusato di stupro
Continua l'attacco a Wikileaks
Gli Sms dell'11 settembre sono online

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 11)

Ah, mi mancava che il Nobel per la pace venisse assegnato in Norvegia... grazie per l'info, ora ho indagato e capito. Le accuse di stupro, comunque, sono state archiviate quando la loro utilità strumentale è venuta meno, non prima direi.
10-12-2021 14:57

... per l'appunto il Nobel per la Pace è l'unico che assegnano in Norvegia invece che in Svezia ... e le accuse di stupro sono state archiviate definitivamente senza processo. Leggi tutto
10-12-2021 14:44

Certo, saremmo curiosi in tanti, ma temo che non ci sarà dato sapere...
10-12-2021 14:33

Sarei curioso anch'io (ma anche tanti altri) Leggi tutto
1-12-2021 22:59

{al}
le idee potevano esser buone, ma la realizzazione da elefante. ci avesse messo un po' piu' di impegno magari se lo sarebbe meritato, ma nei termini attuali va giudicato un pasticcione.
1-11-2021 12:37

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come passi maggiormente il tuo tempo online?
Sui social network
Leggendo e scrivendo email
Guardando filmati
Cercando e leggendo informazioni
Giocando online
Leggendo i blog
Sui forum
Ascoltando musica e radio online
Leggendo quotidiani e riviste
Altro (specificare nei commenti)

Mostra i risultati (2032 voti)
Gennaio 2022
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 22 gennaio


web metrics