Cassandra tra i ghiacci

Archivismi: Abbiamo visto che l’archiviazione a prova di secoli tra i ghiacci esiste davvero. Ma come può fare Cassandra per “congelare” le sue esternazioni?



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-05-2024]

cassandra tra i ghiacci

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
Archivismi: la preservazione della cultura

Nelle prime puntate della prima campagna di Archivismi abbiamo raccontato dell'archiviazione di 566 numeri di Cassandra Crossing su Internet Archive. Nelle successive due puntate abbiamo raccontato storia e tecnologie che rendono possibile l'archiviazione a lungo termine nell'Artico, con periodi di conservazione stimati tra i 500 e i 1000 anni. Resta da trattare il punto più importante: come fare per archiviare laggiù.

La buona notizia è che è semplice e relativamente economico, quella cattiva è che bisogna capire e adeguarsi a un processo tanto lento quanto "alieno", e quindi apparentemente innaturale nella sua lentezza se non lo si conosce nei dettagli. Si trova spiegato, in maniera un po' dispersiva, sul sito dell'Arctic World Archive. Ne ricapitoliamo qui le fasi principali, per aver chiaro il processo. Per archiviare delle informazioni è necessario:

- Aprire un account sul portale AWA, che è gratuito per i primi 45 giorni, poi 9 Euro/mese.

- Creare un film virtuale, caricarvi i file e folder da archiviare; se necessario caricare anche i metadati, sia standard che personalizzati in caso di esigenze particolari. I dati resteranno sempre disponibili sul cloud del portale AWA, per tutto il tempo in cui l'account sarà attivo.

- Finalizzare il film, pagando l'importo con carta di credito (139 Euro per un film da 1 GByte).

- Attendere il successivo turno di deposito dei film nell'archivio e la relativa cerimonia, che per ovvi motivi climatici e di distanza avvengono di rado, tipicamente una o due volte l'anno (ma tanto non abbiamo fretta perché lavoriamo per i secoli a venire).

Alla cerimonia si può assistere da remoto o, se avete il tempo e i soldi per un viaggio complicato ma affascinante, anche di persona. E se avete ancora più soldi potete far organizzare un deposito e una cerimonia quando volete, a vostro esclusivo uso e consumo.

A questo punto, se le vostre esigenze di archiviazione sono terminate, l'account può addirittura essere chiuso. Si perde in tal caso la possibilità di accedere ai dati nel cloud e non si fornisce più un piccolo sostegno economico all'Archivio.

C'è da tener presente che, data la natura del progetto, salvo diversi accordi i dati archiviati diventano, in prospettiva, pubblici. La memoria del pianeta. Se questo non fosse quello che vi serve, possono comunque essere presi accordi ad hoc. Comunque, ricordate che in questi casi la crittografia è sempre la vostra amica migliore. Nel caso abbiate esigenze molto maggiori o particolari, esplorate gli account di fascia superiore, ed eventualmente contattate l'azienda via email.

cassandra ghiacci

Cosa ha fatto, per adesso, Cassandra? Ha incaricato il suo alter ego nel mondo materiale di eseguire queste attività. Così il malcapitato ha dovuto:

- Creare un account minimale (45 giorni gratis, poi 9 Euro/mese).

- Creare il film più piccolo possibile, di 1 GB, con durata "eterna". I film virtuali "piccoli" vengono scritti tutti insieme su un singolo film fisico, che cuba 120 Gbyte. Potete comprarne anche uno intero tutto vostro, nel qual caso potete anche gestirlo fisicamente. Oltre a trovare cose utili con cui riempirlo, ricordatevi però che dovrete scucire circa 9000 Euro.

- Inserire gli articoli di Cassandra Crossing, prelevati direttamente da Internet Archive. Tuttavia ho il forte sospetto che abbia inserito qualche file personale, anzi "romantico", insieme a quelli della rubrica.

- Informarsi sulla data del prossimo deposito, non ancora fissata ma prevista a giugno.

- Inserire i dati della carta di credito e mettere il dito sul tasto Invio.

Poi fermarsi, perché ci sono ancora due mesi di tempo per utilizzare la prossima data di deposito, e io e lui dobbiamo ancora decidere come finire di riempire il film, che è ancora per due terzi vuoto.

Avete qualche suggerimento? Qualche cosa da inserire nello spazio libero del film di Cassandra? Fatecelo sapere, scrivendo nei commenti qui sotto.

Cassandra ringrazia chi ha avuto la pazienza di seguirla fino qui e annuncia la sospensione del racconto della terza campagna di Archivismi. Ma gli Archivismi invece continuano; non devono mai fermarsi!

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Danneggiati i backup di 7.500 utenti, Carbonite fa causa a Promise
Il revival di Minox, la reginetta delle microcamere
Mettiamo il mondo in freezer

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 24)

Il tempo cancella tutto quello che viene consumato dal tempo. Puoi sempre trovare qualcosa che anche il tempo abbia difficoltà a cancellare. :P Come diceva un proverbio arabo; L'uomo teme il tempo, il Tempo teme le piramidi =) Io poi non sono convinto del formato in cui sono conservati dati poiché il film su pellicola, per la sua... Leggi tutto
14-5-2024 18:44

{Apon75}
Ahahahaha! Che divertimento. Prima congelavano i corpi, nella speranza che in futuro, si disponga di conoscenze e tecniche per "svegliare" il morto e sanarlo dalla malattia incurabile della sua epoca. Visto che la criostasi è una leggenda moderna a cui non crede quasi più nessuno (con i soldi), data... Leggi tutto
9-5-2024 15:24

Grazie 🙏🏻
23-4-2024 14:03

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il maggior problema tra questi?
La gente comune non capisce molto di scienza.
La stampa e i media non mettono in risalto le scoperte veramente importanti.
La stampa e i media semplificano troppo le scoperte scientifiche.
La gente comune si aspetta soluzioni semplici e veloci.

Mostra i risultati (2015 voti)
Maggio 2024
Imparare l'hacking
Il passaporto elettronico si farà alle Poste, anche nei comuni più grandi
Google infila la IA dappertutto
Il reddito universale di base secondo OpenAI
Windows 11 24H2 cripta tutti i drive all'insaputa dell'utente
L'app per snellire Windows 11 rimuove anche la pubblicità
Netflix, utenti obbligati a passare agli abbonamenti più costosi
Aprile 2024
La fine del mondo, di silicio
Enel nel mirino dell'Antitrust per le bollette esagerate
TIM, altre ''rimodulazioni'' in arrivo
L'algoritmo di ricarica che raddoppia la vita utile delle batterie
Hype e Banca Sella, disservizi a profusione
Falla nei NAS D-Link, ma la patch non arriverà mai
La navigazione in incognito non è in incognito
Le tre stimmate della posta elettronica
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 28 maggio


web metrics